FANDOM


Icona - TVD 1Icona - TVD 2

La Tomba dei Vampiri è una camera mistica situata sotto la Chiesa di Fell. La tomba è soprattutto nota per contenere i 27 vampiri (poi fu confermato che i vampiri che vi erano rinchiusi erano 26, dopo che Katherine era fuggita prima dell'incendio alla chiesa) che sono stati catturati durante la caccia ai vampiri a Mystic Falls nel 1864.

Storia

Con l'aiuto di Katherine Pierce, le Famiglie Fondatrici sono riusciti a catturare 26 vampiri, ma non hanno avuto successo nella loro uccisione. Dopo che i vampiri sono stati avvelenati con la verbena, sono stati sigillati all'interno di una chiesa abbandonata, a cui fu poi dato fuoco. Tuttavia, una potente strega di nome Emily Bennett protesse i vampiri da loro tenuta dentro la tomba sotto la chiesa. Anche se i vampiri sono stati salvati dalla morte nel fuoco, perché non erano in grado di alimentarsi, i loro corpi si erano essiccati in mummificazione.[1][2]

Pearl all'interno della tomba

Pearl nella tomba.

Una vampira di nome Katherine era riuscita a fuggire prima che il fuoco si propagasse, a causa di un lupo mannaro che chiuse tutti i vampiri all'interno della chiesa. Ha accettato di dargli la Pietra di Luna, se la lasciò andare, e così ha fatto. Anna era in grado di uscire senza essere scoperto e lasciato la città prima che le famiglie fondatrici realizzati hanno perso un vampiro.[1][2]

Anna voleva salvare la madre, Pearl e Damon voleva salvare Katherine. Con l'aiuto di Emily e dei suoi discendenti, Bonnie e Sheila erano convinti nel rompere il sigillo per liberare Katherine, scoperndo che non era mai stata nella tomba.[1][2]

Tomba dei Vampiri 2

La tomba dei Vampiri.

Nel finale di stagione, i vampiri scampati alla tomba, pianificarono un attacco contro le famiglie fondatrici per vendicarsi di ciò che accadde nel 1864. Anna è riuscita a mettere in guardia Damon prima dell'attacco, ma ormai era troppo tardi per fermarli. Guidati da un vampiro non identificato, hanno cercato di attaccare quando i fuochi d'artificio cominciarono, ma furono interrotti quando il dispositivo è stato attivato da John. Così li bloccarono nel seminterrato del palazzo di suo fratello, li diede alla fiamme, proprio come le famiglie fondatrici avevano fatto nel 1864. Nel tentativo di salvare Damon, che era nel seminterrato, Bonnie ridusse le fiamme, questo permise a Stefan di salvare suo fratello.[1][2]

Damon rinchiuse Katherine dentro la tomba come punizione per le sue azioni malvagie commesse contro di lui ed Elena. Katherine rimase nel sepolcro, poi anche con la compagnia di Stefan. Tuttavia, dopo la richiesta di liberare Stefan, Elena convinse Elijah per chiedere a Jonas Martin e Luka Martin di rimuovere l'incantesimo dalla tomba. Dopo aver rotto l'incantesimo, Elijah costrinse Katherine a rimanere nella tomba fino a quando non avesse deciso altrimenti.[1][3][4]

Stefan e Katherine

Stefan rimane intrappolato nella tomba con Katherine.

Più tardi, Damon fece visita a Katherine, che gli chiese di uno uccidere Elijah, altrimenti sarebbe stata intrappolata nella tomba per sempre. Più tardi, dopo che Elijah è stato ucciso, Katherine venne liberata dalla tomba, dover rivelare che ha ingannato Damon nella uccisione di Elijah, di spezzare la sua compulsione contro nei suoi confronti, permettendole di uscire dalla tomba.[1][3][5]

In L'Ultimo Giorno, Caroline Forbes e Tyler Lockwood furono imprigionati all'interno della tomba, dopo che erano stati rapiti da Greta Martin e Maddox. Va notato che non erano magicamente vincolati o costretti, ma piuttosto incatenati.[1][3][6]

Galleria Video

Note

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.