FANDOM


Icona - TVD 2.pngIcona - TVD 3.pngIcona - TVD 4.pngIcona - TVD 5.pngIcona - TO 1.pngIcona - TO 2.pngStar.png


Niklaus Mikaelson è un vampiro Originale e un lupo mannaro, il che lo rende l'Ibrido Originale. Klaus è il figlio biologico di Ansel, un lupo mannaro, e della strega originale Esther. Lui è il figlio adottivo di Mikael Mikaelson, il nipote di Dahlia, il fratellastro più giovane di Freya Mikaelson, Finn Mikaelson, Elijah Mikaelson, il fratellastro maggiore di Kol Mikaelson, Rebekah Mikaelson, e Henrik Mikaelson. Klaus è inoltre il padre di Hope Mikaelson, la cui madre è Hayley Marshall, e infine il padre adottivo di Marcel Gerard, un orfano di cui decise di prendersi cura.

Si sente parlare di lui per la prima volta nella conversazione tra Rose e Stefan quando lei lo mise in guardia circa gli Originali. Lei gli riferì che Klaus è il più odiato e temuto di tutti gli Originali e quelli che lo temono sono disposti a fare qualunque cosa pur di avere la sua approvazione. Nel corso dei secoli, Klaus è diventato un recluso che confida e si fida solo dei pochi membri della sua cerchia. Per più di mille anni, Klaus aveva cercato di rompere una maledizione lanciata su di lui. Egli ha creato il mito della maledizione del sole e della luna al fine di trovare la pietra di luna e la Doppelgänger della Petrova, entrambi sono necessari per spezzare la sua reale maledizione. Il suo obiettivo era quello di liberare la sua natura licantropo in modo da poter procreare la propria super-razza di ibridi vampiro-licantropi.

Nel 1492, ha finalmente avuto la sua possibilità di rompere la sua maledizione, quando ha incontrato Katerina Petrova, l'ultimo tassello per rompere la sua maledizione. Tuttavia, Katerina riuscì a sventare il suo piano trasformandosi in un vampiro. Per i successivi 500 anni, Klaus cercò un modo per spezzare la maledizione senza il Doppelgänger, costringendo generazioni di streghe e stregoni ad aiutarlo. Dopo aver scoperto della nascita di una nuova doppelgänger, Elena Gilbert, che avviene negli anni novanta, Klaus giunge a Mystic Falls per rompere la maledizione. Il sacrificio ha luogo e Klaus diventa un ibrido, ma nel momento di massima vulnerabilità viene attaccato da Bonnie Bennett col potere di cento streghe che lo indebolisce per permettere ad Elijah di strappargli il cuore, ma Klaus gli rivela che i fratelli non sono dispersi in mare e che sono al sicuro, così Elijah lo risparmia, per poi essere pugnalato dal fratello. Diventato un ibrido, inizia a trasformare i licantropi in suoi simili grazie al sangue di Elena, che è riuscita a sopravvivere.

L'Originale conosce Hayley, un licantropo e alleata di Katerina, che si fa ora chiamare Katherine, e, cercando di conoscerla meglio, passa una notte con lei. La ragazza resta incinta e Klaus, dopo le prime resistenze, decide di rimanere con lei a New Orleans per la loro bambina, ma soprattutto per riottenere il dominio sulla città che ha scoperto essere in mano a Marcel Gerard, il quale era riuscito a sopravvivere nel 1919 e che ora spadroneggia sulla città con i leader della Fazione umana corrotti dalla sua parte, i licantropi della Mezzaluna maledetti fuori dalla città, le streghe sottomesse grazie alla giovane e super potente strega Davina Claire, sua protetta, e ad un esercito di vampiri al suo comando. Klaus tenta di fare gli anelli lunari per i licantropi insieme a Genevieve, con cui aveva sviluppato una relazione, ma la strega lo tradisce e dà gli anelli ai Correa che rivelano la natura della loro famiglia, sono cioè licantropi, e lega il potere degli anelli a Klaus, che soffre, dato che a ogni notte di luna piena gli anelli traggono potere direttamente da lui. Le streghe, per completare il Raccolto, tentano di sacrificare la figlia di Klaus e di Hayley, appena nata. Le streghe uccidono Hayley, ma la ragazza risorge come ibrido grazie al sangue della bambina che scorreva in lei. Klaus, Elijah e Hayley, grazie anche al tempestivo aiuto di Marcel, uccidono Genevieve e le altre streghe, salvando la bambina, inoltre Klaus perdona Marcel. Per proteggere la bambina, Klaus e Hayley decidono di allontanarla dalla città e l'affidano a Rebekah. Klaus dà alla bambina il nome Hope.

Hope torna a vivere coi suoi genitori nella residenza dei Mikaelson a New Orleans quando Esther, tornata in vita per uccidere i propri figli e rimediare ai propri errori, attenta anche alla vita della bambina, che adesso non è più al sicuro con Rebekah, la prima dei fratelli a subire i sortilegi della madre. Klaus ed Hayley rivelano la sua esistenza al popolo dei licantropi chiedendo loro di proteggerla ed educarla come un membro del loro branco. Hope, stando alle parole di Dahlia, essendo una primogenita Mikaelson disporrà di un potere magico estremamente potente, impossibile da gestire senza avere la guida di una persona che ne conosca la vastità, ovvero un'altra primogenita Mikaelson.

Successivamente però, a causa del compimento della profezia che predice la rovina della sua famiglia, sembra che ciascun membro della famiglia Mikaelson sia destinato a morire: Freya è stata avvelenata, Elijah e Kol sono stati fatalmente morsi da Marcel, e Rebekah è stata maledetta. Non vedendo altra scelta, Freya utilizza Klaus come ancora per lanciare un incantesimo del sonno, simile a quello utilizzato da Dahlia, per mantenere se stessa e i suoi fratelli in vita per altri cento anni, il tempo necessario affinché Hayley possa trovare delle cure per tutti loro. Per realizzare ciò, Klaus con un'azione disperata si consegna a Marcel, che lo trafigge con la lama di Papa Tunde, neutralizzandolo. Hayley rimane così da sola per cinque lunghi anni a prendersi cura di Hope, precisamente fino al compimento dei sette anni. Quando Hayley riesce infatti a procurarsi gli ingredienti per curare Freya, la quale è così capace di curare tutti i suoi fratelli, i Mikaelson riescono a salvare Klaus e a riportarlo a casa, che ha così la possibilità di rivedere la sua bambina dopo cinque lunghi anni.

Biografia

Niklaus è nato da Esther e uno sconosciuto in un piccolo villaggio che sarebbe poi diventato noto come Mystic Falls. Niklaus ha sei fratellastri e un patrigno di nome Mikael, un ricco proprietario terriero che si è trasferito con la moglie Ester nel Nuovo Mondo dopo il loro villaggio è stato devastato da una pestilenza.

Addio A Storyville 1.jpg

Klaus da giovane

Una volta, abastanza cresciuti, Elijah portò Niklaus nel bosco, per insegnargli a cacciare. Elijah incoraggiò il fratello affermando che il suo obiettivo è stato il miglioramento, quando mancò un colpo, ma Mikael interviene rimproverando Elijah per incoraggiare il fratello e strappa l'arco da Niklaus affermando che egli non era abbastanza uomo per tenere un'arma. Niklaus cerca di scusarsi, ma Mikael lo vede come un debole prendendolo a calci. Elijah tentò di salvarlo dal padre, senza successo, perché fu minacciato di subire lo stesso trattamento di Klaus. Niklaus e tutti i suoi fratelli giocavano nel bosco, quando erano bambini, mostrando come tutti si amavano teneramente. Era anche rimasto sveglio, per confortare Rebekah spaventata tenendo la sua mano, durante una notte di tempesta e dandole un cavaliere intagliato in legno, che fece per suo padre affermando che l'avrebbe protetta, qualcosa che è stato tenuto in modo sicuro da Niklaus a questo data come ricordo della sua infanzia. Sia Niklaus sia Elijah erano innamorati con Tatia, anche se lei aveva un figlio da un altro uomo fuori dal matrimonio. Entrambi gareggiarono per la sua attenzione e aveva anche argomenti e soffia su di lei, fino a quando la madre la portò a fermare la lotta.

Addio A Storyville 2.jpg

Klaus slavato da Elijah e Rebekah dalle grinfie di Mikael.

Niklaus era una volta malnato da Mikael severamente per aver preso il coltello per intagliare pezzi degli scacchi. Quando Elijah entrò cercò di fermare suo padre dal picchiare Niklaus a morte, egli vene respinto. Poi, Rebekah interviene, minacciando di uccidere il padre con una spada, se non la smetteva. Mikael strappò la spada da Rebekah e lascia il posto dalla rabbia. Successivamente Kalsu e Elijah si esercitavano con le spade, ma vennero interrotti da Mikael, che diede una lezione a Klaus umiliandolo. Più tardi quella notte, Niklaus e suo fratello Henrik andarano a vedere i lupi si trasformano, quest'ultimo venne ucciso da uno dei lupi.

Nikluas Mikaelson 4.jpg

Klaus soffre per la morte di suo fratello Henrik.

Klaus era vicino alla sua famiglia, con l'eccezione di Mikael, che era eccessivamente duro con Klaus. Molti anni prima, sua madre aveva avuto una relazione con un uomo dal vicino villaggio, i cui abitanti erano noti per essere licantropi. Quando Niklaus e suo fratello Henrik andarono a vedere i lupi che si trasformavano, Henrik fu però ucciso da uno dei lupi mannari. A seguito dalla sua morte, Esther eseguì un incantesimo, chiamata Magia dell'Immortalità, con cui trasformò Niklaus e i suoi fratelli e il suo patrigno in vampiri in modo da renderli capaci di sopravvivere al tutto persino ai lupi.


Sempre E Per Sempre 3.jpg

Klau diventa l'Ibrido.

Quando Niklaus uccise la sua prima vittima umana, il suo gene di lupo mannaro si attivò diventando un ibrido, rivelando così l'infedeltà di Esther. Mikael poi inseguì e uccise il padre di Klaus e tutta la sua famiglia, non rendendosi conto che così facendo innescò una guerra tra vampiri e lupi mannari che si perpetua attraverso i secoli. Poco dopo essere diventato un ibrido, Mikeal chiese Elijah di aiutarlo a frenare Niklaus e ad Esther di usare la sua magia nera per mettere una maledizione su di lui, che ha costretto il suo lato licantropo a diventare dormiente. In rappresaglia, Klaus ucciso sua madre e incastrò Mikael dell'atto. Dopo aver ucciso Esther, Niklaus e i suoi fratelli sono rimasti con Rebekah a seppellire Esther. Rebekah ha promesso di non girargli le spalle, come aveva fatto Esther e così promse la stessa cosa anche Elijah. Giurando a vicenda che sarebbero rimasti insieme per sempre e per sempre.

Rebekah, elijah e finn 1001.jpg
Nel 1002, ai tempi in cui i fratelli Mikaelson, tutti e cinque insieme, ancora poco esperti nell'uso dei loro poteri e inconsapevoli dell'uso del soggiogamento, stavano scappando da Mikael. I cinque fratelli uccidono delle persone che viaggiavano su una carrozza, nutrendosi di loro, Finn e Kol pensano sia meglio dividersi per riuscire a scappare meglio da Mikael, ma Elijah non è d'accordo perché hanno giurato di stare uniti. Rebekah si accorge che le persone nella carrozza stavano andando alla festa nella tenuta del conte, quindi lei propone di prendere le loro identità e di andare lì, perché anche se Mikael sta dando la caccia a tutti loro, questo non vuol dire che non possano vivere in maniera più sfarzosa, poi si accorgono che una persona è sopravvissuta, Lucien, il servo del conte che stava scortando gli ospiti, che pur di aver salva la vita si offre di accompagnare i Mikaelson alla festa. Grazie agli insegnamenti di Lucien, gli Originali riescono a integrarsi alla festa, poi Klaus conosce i figli del conte: Tristan e la sua bellissima sorella Aurora.

A Marsiglia nel 1002, i Mikaelson, con l'aiuto di Lucien, si erano ormai perfettamente integrati presso la corte del conte de Martel, ma Lucien iniziò a esprimere la sua preoccupazione a Klaus riguardo ai comportamenti violenti di Kol, che stavano attirando troppo l'attenzione. Lucien chiese a Klaus di dare una lettera ad Aurora, infatti Lucien, da sempre innamorato di lei, voleva chiedere a Klaus, con il quale ormai aveva legato un buon rapporto di amicizia, di aiutarlo a conquistarla, specialmente perché Tristan è sempre stato un ostacolo per lui dato che è molto geloso della sorella. Però una sera Lucien sorprese Klaus ad amoreggiare con Aurora, infatti i due erano amanti già da un po'. Poi arrivarono le guardie del castello, Klaus scappò, mentre Lucien, distrutto emotivamente per essere stato tradito dal suo amico, non trovò la forza per scappare, poi arrivò Tristan, che vedendolo con la sorella, lo fece arrestare. Dopo averlo sorpreso con la sorella, Tristan torturò Lucien, poi arrivò Klaus che tentò di far calmare il figlio del conte, ma Tristan non si fece intimidire, in realtà Tristan sapeva che i Mikaelson erano dei vampiri dato che una donna, l'unica sopravvissuta di una lunga scia di morti che Kol si stava lasciando dietro, aveva affermato che erano dei mostri, deducendo anche che sicuramente stavano scappando da qualcuno (Mikael) e che se gli avrebbero fatto del male i suoi cavalieri avrebbero sparso la voce che sono dei mostri, infine Tristan inflisse una ferita a Lucien sulle estremità della bocca. Klaus lo fece liberare, ma Lucien, spinto dalla rabbia, lo accoltellò, poi Klaus cercò di farlo calmare, ma Lucien si ferì con lo stasso coltello con cui aveva ferito Klaus, la cui lama era bagnata con il sangue dell'Ibrido Originale, che si mischiò con il suo, guarendolo, fu così che si apprese che il sangue di un vampiro può guarire le ferite di un umano; poi Lucien cercò di aggredire Tristan, ma venne ucciso da una guardia del castello.

Durante l'anno 1002, si ebbe il progredire della dolce storia amorosa tra Klaus e Aurora, ma quando lei vide che Lucien era stato trasformato in un vampiro da Klaus scoprì che lui e i suoi fratelli non erano umani, nonostante l'iniziale paura che provava nei suoi riguardi, Klaus le scrisse una bellissima lettera d'amore, dopo averla letta Aurora capì di amarlo ugualmente. Klaus regala ad Aurora dei fiori per il suo compleanno, ma lei piange perché la celebrazione della sua nascita rappresenta solo brutti ricordi dato che sua madre morì per darla alla luce, Klaus le rivelò un segreto che non disse mai a nessuno: è stato lui a uccidere sua madre dando la colpa a Mikael, obbligando così i suoi fratelli a scappare con lui, facendole promettere di non farne parola; Aurora propone ancora a Klaus di trasformarla in un vampiro così loro due potranno portare insieme sulle spalle il fardello delle loro vergogne. Aurora cercò di togliersi la vita quando Tristan le impose di non rivedere più Klaus, tagliandosi le vene, Rebekah la guarì con il suo sangue, ma poi lei si gettò dalla finestra della sua camera da letto e morì, risorgendo come vampiro dato che nel suo corpo circolava il sangue di Rebekah, dunque lei è il primo essere umano che Rebekah trasformò in un vampiro. Klaus è in collera con Aurora perché quando le chiese di scappare con lui, la ragazza gli disse che l'Originale era solo un mostro che nessuno avrebbe mai amato per davvero, ma Aurora gli confessa il segreto di Elijah, lui inconsapevolmente usò per la prima volta compulsione su di lei costringendola a rivelargli la verità sulla morte di Esther, fu così che si apprese che gli Originali potevano manipolare le menti altrui, quindi Elijah con la compulsione spinse Aurora a non amare Klaus per punirlo.

I Cinque Cacciatori Del Passato 1.jpg

Klaus e Elijah osservano Alexander.

Klaus era con Elijah e Rebekah nel 1114 d.C. in Italia quando incontrarono Alexander, un cacciatore di vampiri che faceva parte dei Cinque. Spesero un sacco di tempo con lui, per scoprire i suoi piani per uccidere i vampiri e Rebekah perché lei lo amava. Alexander non sembrava sospettare di loro; indossavano i loro anelli di luce, permettendo loro di camminare sotto il sole senza bruciare, a differenza dei vampiri che Alexander uccise esposti al pubblico. Tuttavia, quando Klaus ei suoi fratelli sono stati invitati a una festa a casa di Alexander, i membri dei Cinque li punalarono nel sonno.

I Cinque Cacciatori Del Passato 2.png

Klaus uccide Alexander e i cacciatori dei Cinque.

Klaus, con la metà del lignaggio lupo mannaro, non poteva essere neutralizzato dalla Pugnale di cenere di Quercia Bianca e al risveglio uccise tutti e cinque, tra cui Alexander. Egli undaggered suoi fratelli (tranne che per Finn) e scoperto da Rebekah che l'arma Alessandro aveva detto circa era una "cura" per il vampirismo. Come risultato a aver ucciso i mebri della Fratellanda Dei cinque, Klaus è stato costretto a sopportare 52 anni, 4 mesi e 9 giorni della Maledizione del Cacciatore - allucinazioni tortuose che infestavano i suoi sogni e ogni momento della giornata, nel tentativo di fargli uccidere se stesso, ma incapace di ciò, dato il suo stato quasi indistruttibile.

Klaus (Episodio) 12.jpg

Klaus incontra Katherine.

Klaus era un nobile inglese durante la fine del 15 ° secolo, quando incontrò Katerina Petrova, la doppelgänger il cui aspetto era stato in attesa per cinquecento anni. Pianificò di usarla durante il suo rituale, che aveva mantenuto inutilizzato fino alla luna piena, ma Katerine seppe del suo piano prima che potesse prendere posto fuggì, prendendo la pietra di luna con se. Mentre fuggiva, ha incontrato un vampiro di nome Rose, che ha indotto a trasformandola in un vampiro, rovinando così per sempre piano di Klaus di usarla per rompere la maledizione. Dopo Katerina trasformato in un vampiro, Klaus trasse la conclusione che la sua linea di famiglia si è conclusa con lei e che la sua possibilità di rompere la sua maledizione era scomparso per sempre. Per ritorsione, Klaus si recò in Bulgaria e uccise tutta la famiglia di Katerina.

Dopo aver abbandonato il Vecchio Mondo Per mOtivi sconosciuti, foRse Mikael sopraggiunse, Klaus, insieme a Rebekah ed Elia, navigarono in tutto il mondo, attraverso il fiume Mississippi e raggiunsero New Orleans. Al suo arrivo al largo della COsta DI New Orleans, dissanguarono tutti gli uomini che si furono imbarcati sulla loro nave, ma lasciarono in vita solo uno a mettere in discussione e portare i loro bagagli.

Nel 1720, Klaus ed Elijah aiutarono il Governatore nella costruzione dei primi argini di New Orleans.

L'Arma Segreta 76.jpg

Klaus salva Marcel.

Nel 1820, Niklaus, Elijah e Rebekah vivevano a New Orleans al palazzo del governatore; e pagavano il governatore in oro per tacere circa l'esistenza dei vampiri. Un giorno il governatore organizzò una festa per i Mikaelsons. Rebekah salì le scale con il figlio del Governatore, che voleva trasformare. Rebekah andò da Elijah con il figlio del Governatore e chiese se poteva trasformarlo, al quale Elijah suggerì che sarebbe una mossa poco saggia per trasformare il figlio del governatore in un vampiro. In quel momento, Klaus ha preso il figlio del Governatore e lo gettò dalla balconata delle scale, uccidendolo immediatamente. Klaus e suo fratello parteciparono al funerale del figlio del governatore, quando Klaus vede un uomo frustare un bambino. Klaus lo salva e scelse di prendersi cura di lui, dandogli il nome di Marcellus

In seguito incontrò il governatore per chiedere la libertà Marcellus e soffoca il collo del Governatore fino a che non concede la libertà. Niklaus chiede a Marcel su suo padre e cita che la famiglia può essere molto più di quelli con cui condividono il sangue e che possono scegliere Marcel sembrava colpito dalle sue parole.

Nello stesso anno Klaus sfidò a duello alcuni uomini vincendolo. Elijah divenne un po' preoccupato e chiede a Klaus se non è abbastanza, che ha massacrato decine, solo queste ultime settimane. Klaus spiegò che una città disseminata di corpi sicuramente che percorrere gli oceani. Elijah chiese al fratello se vuoleva attirare l'attenzione del padre su di loro; ma Klaus disse a Elijah di rilassarsi. Klaus spiegò allora che egli ha inviato voce che i corpi sono il risultato delle streghe in cerca di sacrificio di sangue per i loro riti. Elijah rimane sconvolto e preoccupato per Celeste Dubois, ma Klaus non è interessato. Elia prese una pistola e spara a Klaus. Klaus vide la preoccupazione di Elijah per Celeste e lo avvertì che stanno radunando le streghe della città mentre parlano.

Nel 1835, Marcel e Rebekah spesso praticavano scherma, quando Marcel fu finalmente un adulto, e poteva batterla in un duello, al termine di uno di questi Marcel tentò di baciarla ma Klaus lo fermò. Nonostante supplicò Klaus di lasciarlo stare con Rebekah, Klaus ancora lo sopraffece e gli proibì di proseguire. Tuttavia questo non impedì a Marcel da provare di nuovo e facendo fuori con Rebekah. Essi sono stati bruscamente lacerati fisicamente da Klaus che ha deciso di punirli pugnalando Rebekah.

Nello stesso anno, Marcel viene colpito dal Governatore durante il tentativo di liberare alcuni schiavi. Marcel morente costrinse Klaus a trasformarlo in un vampiro o lasciarlo morire come umano. Niklaus contro la sua volontà, cede e soddisfa il desiderio di Marcel di diventare un vampiro.

Elijah, Niklaus, Kol e Rebekah continuano la loro vita a New Orleans, come avevano fatto per diversi secoli. Nel 1914, Rebekah celebra il Natale con i suoi fratelli e il resto della città in una grande festa organizzata presso la dimora Mikaelson. Lei è stato vista entrare nella stanza di Nik, dove trovò Kol alla disperata ricerca di qualcosa nelle sue credenze, un pugnale che avrebbe potuto neutralizzare Klaus. Qui Freya ha modo di conoscere tutti i suoi fratelli, che però ignorano la sua vera identità. Rebekah, riconoscendo Freya come la strega che Kol aveva portato alla festa come accompagnatrice, le si avvicinò, insistendo che avrebbe potuto sicuramente trovare un uomo migliore di Kol. Freya le rivela però, che il loro non era un vero appuntamento. La strega sta per raccontarle la verità riguardo la sua vera identità, ma Rebekah viene reclamata dai fratelli per la tradizionale foto di famiglia. Durante il discorso di Klaus, l'Originale, condanna pubblicamente il tradimento di Kol e Freya è costretta ad assistere alla scena, osservando il fratello pugnalare e neutralizzare l'altro. Era più che evidente che Rebekah dovesse avere raccontato a Klaus dei piani di Kol per cercare di neutralizzarlo.

Rebekah e stefan.png
Pochi anni dopo l'incidente di New Orleans, Rebekah e Klaus si sono trasferiti a Chicago. Qui Rebekah si innamora di un altro ragazzo, Stefan Salvatore. Non molto tempo dopo, Mikael arriva in città alla ricerca di Klaus con l'intenzione di ucciderlo. Per eludere Mikael, Klaus costringe Stefan a dimenticare di averli conosciuti. Rebekah però non vuole fuggire senza Stefan. Klaus la costringe così a scegliere tra lui e Stefan, ma la ragazza sceglie quest'ultimo; così Klaus per il bene della sorella, è costretto a neutralizzarla.

The Vampire Diaries

Katherine si risveglia e, frastornata, assiste ad una strana scena: un uomo legato su una sedia, di spalle, sta subendo un incantesimo da parte di uno stregone. Risvegliatosi, l'uomo si alza e Katherine lo riconosce: è Alaric che si avvicina a lei. I due parlano e la ragazza si rende conto che di fronte non ha che il corpo di Alaric, poiché l'uomo è stato posseduto da Klaus. Dopo aver soggiogato Katherine, Klaus si fa raccontare tutti i dettagli della vita di Alaric, così da poter conoscere Elena e avvicinarsi a lei. Durante la lezione di Alaric, l'uomo rimane colpito dalla somiglianza di Elena con Katherine, ma nessuno si accorge che in realtà non è il vero Ric. Durante il pranzo, dopo l'ennesima discussione tra Jeremy e Bonnie riguardo al pericolo che la strega correrebbe uccidendo Klaus, Elena riceve un messaggio proprio dall'Originale tramite una ragazza soggiogata: Klaus chiede ad Elena di ballare con lui alla festa. Tornate a casa, preoccupate per l'accaduto, le ragazze raccontano tutto a Stefan, Damon e Alaric/Klaus, che viene così messo a conoscenza dell'arma dei ragazzi: Bonnie. Preoccupato, Alaric/Klaus torna a casa, dove il suo stregone Maddox gli suggerisce un piano.

Damon va a cercare Elena e Bonnie, sospettando che Klaus sia arrivato a loro. Le due ragazze però, hanno seguito Alaric/Klaus. Rimasti soli, l'uomo svela la sua vera identità e Bonnie, provando ad ucciderlo, capisce che è protetto da qualche sortilegio. Fuggite, le ragazze si separano e, mentre Elena va a cercare Stefan, Bonnie rimane a parlare con Damon e torna da Klaus. Faccia a faccia con l'Originale, sotto gli occhi impotenti di Elena e Stefan, Bonnie lo attacca fino alla morte. La morte della strega però è stata solo simulata per ingannare Klaus. In quel momento, Bonnie si risveglia nella casa delle streghe assieme a Jeremy, grazie alla protezione che si era fatta tramite un incantesimo.

Elijah racconta a Elena la storia di Klaus: lui e Klaus, in realtà, sono fratelli solo da parte di madre e il vero padre di Klaus era un lupo mannaro. Per questo motivo, Klaus è un ibrido, mezzo vampiro, mezzo licantropo, ma l'intervento della loro madre, una strega, ha sopito la parte del licantropo. L'intento di Klaus è quello di rompere questa maledizione per poter costruire una sua discendenza di ibridi. Sconvolta, Elena capisce che Klaus è immortale, perché l'argento di cui è fatto il pugnale per uccidere gli Originali non ferisce i lupi mannari. Dopo un'ulteriore rivelazione di Elijah, capisce che c'è un modo per batterlo: eseguire il sacrificio durante la luna piena, quando Klaus, in fase di transizione tra le due specie, è più debole. Nel loft di Alaric, Maddox e Greta, la sorella di Luka e anch'essa una strega, liberano il corpo di Alaric dallo spirito di Klaus, permettendo all'Originale di tornare nel suo vero corpo.

Elena raggiunge il luogo del sacrificio con Greta. Sdraiata a terra trova Jenna: la donna è in transizione e sarà lei il vampiro del sacrificio. Poco dopo, arriva Klaus con Jules e il sacrificio ha inizio: la prima a morire è la lupa, che, in punto di morte, chiede scusa per tutto ciò che è successo in precedenza con Tyler. Nel frattempo, dopo aver fatto promettere di nuovo ad Elijah che ucciderà il fratello, Stefan si reca sul luogo del sacrificio per barattare la sua vita con quella di Jenna, ma Klaus ammette che ha altri progetti per Stefan. La donna, ricordando la promessa fatta ad Elena, prova a scappare, invano: bloccatala a terra, Klaus la impala. Arriva così il turno della doppelgänger: sotto gli occhi impotenti di Stefan, avviene il sacrificio di Elena. Mentre Klaus si trasforma in un lupo, arriva Bonnie che, mentre Damon uccide Greta e porta in salvo il cadavere di Elena, riesce a indebolire Klaus. Stefan e Bonnie aspettano che Elijah dia il colpo di grazia al fratello, di cui si vuole vendicare per aver ucciso la loro famiglia. Scoperto però che i parenti sono ancora vivi, Elijah ha un ripensamento e fugge con Klaus.

Damon confessa a Stefan che è stato morso da Tyler: sconvolto all'idea di perdere il fratello, Stefan cerca di convincerlo a rimanere, ma Damon gli chiede solo di non dirlo ad Elena, per poi andarsene. Bonnie prova a chiedere aiuto alle streghe, le quali, tuttavia, si rivoltano contro di lei, lasciando però intendere che Klaus è la soluzione per il problema di Damon. A casa di Alaric nel frattempo, Stefan asseconda gli ordini di Klaus e beve enormi quantità di sangue umano per ottenere la cura e per farlo giura a Klaus di fare tutto ciò che desidera. L'Originale consegna il proprio sangue a Katherine, liberandola.

Mentre tutto scorre per il meglio, Damon si reca agli studi televisivi per prendere Andie. Arrivato, però, trova Stefan: per convincerlo a lasciarlo stare, il fratello uccide Andie. Distrutto dall'incontro, a casa Damon deve affrontare anche Elena, che ha trovato il registro dei movimenti e degli omicidi compiuti da Stefan, che, però, pensa siano stati commessi da Klaus. Elena, accompagnata da Alaric, si reca sulle Smoky Mountains, dove Stefan e Klaus stanno trasformando tutti i licantropi in ibridi: Ray, il primo di loro ad essere stato trasformato, attacca Stefan e lo morde, per poi fuggire. Nella fuga il neonato ibrido incontra Elena e Alaric, raggiunti da Damon, e li attacca. Stefan torna da Klaus e scopre che tutti i nuovi ibridi sono stati uccisi, in quanto qualcosa non è andato per il verso giusto, e Klaus, ignaro del fatto che Elena non sia morta, non riesce a spiegarsi il perché.

Katherine chiama Damon per informarlo che Stefan e Klaus sono a Chicago, così Damon ed Elena vi si recano per salvarlo. Klaus è lì per incontrare Gloria, una strega che può scoprire il motivo della morte del suo esercito di ibridi. La donna ha però bisogno di mettersi in contatto con la strega che ha creato la maledizione, ma per farlo ha bisogno di Rebekah, la sorella di Klaus, così l'ibrido è costretto a risvegliarla. La vampira dice che per contattare la strega serve la sua collana, che non si trova perché Stefan l'ha regalata a Elena. Mentre Klaus racconta la storia a Stefan, Damon ed Elena arrivano con l'intenzione di salvarlo. Damon distrae l'ibrido, mentre Elena parla con Stefan, che le dice di non voler tornare indietro. A Chicago, Stefan incontra Katherine, che tenta inutilmente di scoprire qualcosa sul piano del ragazzo per tenere Klaus lontano da Mystic Falls. Bonnie, di ritorno dalle vacanze, va a casa di Elena: mentre lei, Caroline ed Elena stanno chiacchierando, la collana di Elena le brucia inspiegabilmente il collo. La strega Gloria, infatti, sta cercando di localizzare l'oggetto per conto di Klaus. Stefan chiede a Rebekah da chi stessero scappando lei e il fratello. La vampira, intuendo che Stefan nasconde qualcosa, lo dice a Klaus, che riporta Stefan a Mystic Falls per verificare se sua sorella ha ragione.

Passeggiando per la scuola, Elena incontra Klaus. Egli, furioso per aver scoperto che è ancora viva, decide di trasformare Tyler in un ibrido per costringere Bonnie a trovare un modo per impedire la morte dell'amico e quindi di tutti gli ibridi Stefan arriva a scuola e Klaus lo ipnotizza, in modo tale che il vampiro faccia ciò che vuole; inoltre scopre che Katherine ha rubato la collana di Rebekah: così, vista la nuova bugia del vampiro decide che se entro venti minuti Bonnie non avrà trovato una soluzione Stefan dovrà uccidere Elena. Il tempo scade e Stefan deve uccidere Elena, ma riesce a combattere la compulsione. Elena scappa ma viene raggiunta da Klaus, che soggioga Stefan, ordinandogli di spegnere la sua umanità, dopodiché gli chiede di bere il sangue di Elena, e lui esegue gli ordini. Klaus viene informato da Bonnie che la strega Originale dal regno dei morti ordina che Elena muoia, Klaus sa che la strega lo odia e capisce che deve fare l'esatto opposto: si reca da Tyler e gli fa bere il sangue di Elena, così questi riesce a completare la trasformazione. Damon torna a Mystic Falls e per salvare Elena dice a Klaus di aver trovato Mikael: questi, terrorizzato, scappa. In seguito, Damon, decide di aiutarli ad uccidere Klaus per salvare Tyler.

Durante la festa Stefan baratta la sua libertà per il corpo di Mikael e Klaus si dimostra disposto a concedergliela. Tornato a casa per aggiornare Mikael e Damon della richiesta di Klaus, Stefan viene preso alla sprovvista da Mikael, che lo morde mettendolo fuori gioco ed evitare così che interferisca. Damon e Mikael si presentano alla festa, però Mikael è costretto a rimanere sulla porta poiché non è stato invitato a entrare. Klaus non ha intenzione di uscire e inizia una discussione. Mikael mostra a Klaus come è riuscito ad soggiogare i suoi ibridi e a catturare Elena, ora merce di scambio. Non riuscendo a far crollare Klaus, Mikael si trova costretto ad uccidere Elena e in quel momento, Damon riesce a prendere alle spalle Klaus e a pugnalarlo con il paletto di quercia bianca. Tutto sembra andare per il meglio: Elena si rivela essere in realtà Katherine che si libera degli ibridi e fugge. In casa, Damon sta per dare il colpo di grazia a Klaus quando improvvisamente Stefan arriva e lo ferma; Klaus afferra il pugnale e uccide una volta per tutte Mikael. Stefan, avendo protetto l'ibrido, ottiene la sua libertà e Damon scappa su tutte le furie. La città pullula di ibridi e la sparizione di Klaus influisce negativamente su tutti.

Klaus, furioso con Stefan, decide di cercare un accordo con Elena e Damon che, in realtà, è una minaccia: o riescono a trovare Stefan e recuperare le bare o li ucciderà uno alla volta. Per dimostrare quanto detto Klaus sfrutta Tyler, il quale si avvicina a Jeremy tanto da mettere il ragazzo contro Elena e Alaric facendosi invitare a casa. Rimasto solo con il fratello, Damon scopre che Stefan gli ha impedito di uccidere Klaus per salvarlo. Dopo uno shock iniziale, i due tornano a parlare di Klaus e finiscono per stringere un patto. Troppo sconvolta da quanto è accaduto, Elena decide di riconsegnare a Klaus Rebekah, la quale, però, non viene risvegliata dal fratello. Tyler cerca di non farsi comandare troppo da Klaus, Stefan e Damon convengono che in città ci sono troppi ibridi e, per rimediare, Stefan decide di giocare un'ulteriore carta: si reca da Klaus e, dopo avergli parlato, decide di uccidere davanti ai suoi occhi uno dei suoi ibridi, scatenando l'ira dell'Originale. Poco dopo, Damon prova a chiamare Elena, ma scopre che suo fratello l'ha presa per minacciare ulteriormente Klaus. Damon allora corre ad avvertire l'ibrido il quale, non convinto dalla messa in scena di Stefan, lo chiama per sfidarlo. Stefan in risposta, fa bere il suo sangue ad Elena e arriva ad un passo dall'ucciderla per poi trasformarla, fermato solo da Klaus che cede al volere del vampiro. Elena rimane scioccata dal comportamento di Stefan.

Klaus compare alla porta e, dopo aver convinto Liz a farlo entrare per poter aiutare Caroline, va nella sua stanza, dove la convince a rimanere in vita e la guarisce con il suo sangue. L'indomani, al suo risveglio, Caroline trova sul comodino un regalo da parte sua. Bonnie viene rapita dalla madre e viene portata da un ibrido di Klaus, il quale aveva ammaliato Jamie per obbligarlo a fermare Stefan ed Elena, mentre Abby avrebbe scoperto l'ubicazione delle bare da Bonnie. Damon, mentre controlla la casa delle streghe, incontra Klaus, il quale minaccia di uccidere tutti i discendenti delle streghe morte, così esse cedono mostrandogli le bare. Nella stanza, però, vi sono solo tre bare e Damon confessa di averne spostata una, quella che non si apre. Klaus si accontenta e si porta a casa le bare dei tre fratelli. Improvvisamente, però, si trova davanti Elijah, che uccide uno dei suoi ibridi. Damon, infatti, lo ha liberato sfilandogli il pugnale dal cuore. Elia attacca Klaus che, per fermarlo, lo informa di aver ucciso Mikael e che, se vuole finalmente riunire la famiglia, dovrà rimanergli accanto e aiutarlo a riprendere la quarta bara, ora in mano dei fratelli Salvatore. Di nascosto dal fratello, però, Elia incontra Damon per parlare e pianificare come distruggere Klaus.

Damon e Stefan vanno a cena da Klaus dove, insieme ad Elia, cercano di raggiungere un accordo. Klaus racconta loro che sia lui che il fratello si erano innamorati della prima doppelgänger, Tatia, proprio come Stefan e Damon sono entrambi innamorati di Elena. Mentre nella cripta Bonnie ed Abby riescono a smuovere la bara, che improvvisamente si apre, Damon ed Elia svegliano gli Originali Kol, Finn e Rebekah che, riuniti, si alleano contro Klaus. Nel frattempo Stefan e Damon raggiungono le gallerie dove trovano Bonnie ed Abby svenute a terra e la bara vuota: a casa degli Originali, si presenta infatti la loro madre, Esther, che sorprende Klaus dicendogli che è lì non per ucciderlo, ma per perdonarlo e per ricostruire la loro famiglia. Caroline, ha un avvicinamento con Klaus, che, però, dura poco a causa del comportamento cinico dell'ibrido, il quale, capendo di aver ferito la ragazza, le fa un ulteriore regalo: un suo ritratto.

Dopo aver ottenuto dodici paletti dall'insegna del Wickery Bridge, Stefan e Damon informano del loro piano anche Caroline, Elena e Matt. Intanto però, ignaro di tutto, Klaus riunisce i fratelli e porta con sé a Mystic Falls anche Finn che, con l'aiuto di Sage, riesce a convincerlo ad aiutarlo per dividere nuovamente il legame creato dalla madre. Per fare ciò, Klaus tiene in ostaggio Bonnie che, sotto la minaccia di veder ucciso prima Jeremy e poi sua madre, è costretta ad assecondarlo. Stefan decide di andare ad affrontare Klaus quando, però, viene fermato da Sage e Troy, un vampiro da lei creato. La vampira è furiosa per la morte dell'amato Finn a causa sua, proprio quando sta per avere la meglio su Stefan, Sage, e subito dopo anche Troy, cade a terra morendo poco dopo. Stupiti, Stefan, Elena e Caroline capiscono che la morte di Finn ha provocato anche la distruzione di tutta la sua discendenza di sangue. Conscio della nuova situazione, Stefan si reca da Klaus con otto paletti ma, a causa dell'impossibilità di Damon di rimanere impassibile alla persuasione, Klaus scopre che quelli non sono tutti i paletti e così, su tutte le furie, lascia andare i fratelli Salvatore a patto di avere indietro tutti i paletti. Tra Rebekah e Klaus la tensione cresce notevolmente quando la vampira capisce che il rapporto di amore e di famiglia che hanno Damon e Stefan non apparterrà mai a lei e a suo fratello.

Accompagnato da Rebekah, mentre Stefan rimane solo con Klaus, Alaric recupera il paletto e, stando al sicuro, cerca un patto con Rebekah. Improvvisamente, però, la vampira riesce a varcare la soglia e, sorprendendo Alaric, gli rivela che il corpo di Rebekah è ora posseduto da sua madre Esther. Dopo aver fatto credere a Klaus di aver recuperato l'ultimo paletto, Rebekah-Esther si reca da Alaric che, avendo lasciato entrare il suo lato oscuro, asseconda la ragazza e, uccidendola, permette ad Esther di riprendere il suo corpo. Ora, grazie al sangue di Elena, Esther potrà ultimare l'incantesimo per trasformare Alaric nell'arma perfetta: un vampiro Originale cacciatore di vampiri, così come fece con Mikael. Sconvolta, Elena tenta di dissuadere Alaric, il quale, però, accecato dalla sua parte più nera, porta a termine l'incantesimo per poi lasciarsi uccidere sotto gli occhi increduli della ragazza. Klaus dopo aver ripreso il corpo di sua madre, toglie il pugnale dal corpo di Rebekah e promette davanti al corpo di sua madre che la donna non riuscirà mai a distruggerlo.

Nel pieno delle forze, Alaric si è rifugiato a scuola, dove attacca Rebekah e Caroline, rapendo quest'ultima. Terrorizzata, Rebekah corre ad avvertire Klaus che, deciso a prendere Elena, lascia andare la sorella per recarsi a casa Gilbert. Klaus, non riuscendo ad entrare perché non invitato, cerca di attaccare i Salvatore dall'esterno per obbligarli ad invitarlo. In quel momento però, Elena riceve la chiamata di Alaric e, preoccupata per Caroline, scappa da casa per raggiungere la scuola senza dire niente a nessuno. Entrati di soppiatto nella scuola, i tre vampiri si separano per attuare il piano: Klaus salva Caroline mentre, dopo aver tolto Elena dalle mani di Alaric, Damon e Stefan provano a fermarlo e, dopo l'intervento di Klaus riescono ad attivare il contatto con Bonnie. Il piano però fallisce: Alaric neutralizza i Salvatore, e Klaus, da solo, non riesce a tenergli testa. Solo l'intervento di Elena riesce ad evitare il peggio: la ragazza, infatti, si è resa conto che la sua vita e quella di Alaric sono legate, e la morte di lei porterebbe alla fine dell'esistenza del vampiro. Appresa la debolezza dell'immortale, Klaus si libera e fugge con Elena. Arrivati a casa, Elena si risveglia legata ad una sedia con Klaus che la sta prosciugando del sangue: l'Originale, infatti, ha deciso di drenarle il sangue per poter creare altri ibridi, e contemporaneamente ucciderla per liberarsi di Alaric. Tyler, però, liberatosi dall'asservimento verso Klaus, libera Elena e, con l'aiuto di Stefan e Damon, riesce a bloccarlo. Stefan afferra il cuore dell'Originale permettendo a Bonnie di entrare in contatto con loro e disidratarlo. L'incantesimo ha successo, Klaus viene fermato e Jeremy, come previsto, resuscita poco dopo la morte.

Il capitolo Klaus sembra chiuso ed Elena viene accompagnata a casa da Damon e Stefan i quali, per evitare di essere uccisi da Alaric, si allontanano per gettare il corpo di Klaus in mare. Mantenendo fede al loro patto, Damon aspetta l'arrivo di Rebekah che, però, viene preceduta da Alaric, il quale, dopo aver fermato Damon, comincia a cercare la bara di Klaus. Ripresosi, Damon riesce a precedere Alaric grazie anche all'aiuto di Rebekah. Il piano sembra andare per il meglio ma Alaric, più veloce, riesce ad anticiparli e a fermare i due vampiri: sotto gli occhi impotenti di Damon e Rebekah, Alaric uccide Klaus, per poi inseguire Rebekah, fuggita dall'uomo. Alaric, improvvisamente sembra venir meno: in quel momento, infatti, Elena ha avuto un incidente stradale con Matt, causato da Rebekah, che vuole vendicarsi di Alaric per aver ucciso Klaus. L'auto dei due finisce nel fiume ed Elena, vedendo Stefan accorrere in loro aiuto, decide di far salvare Matt. Caroline, vista la morte di Klaus, corre da Tyler che, colpito da dolori lancinanti, la manda via per non farsi vedere morire. Poco dopo, Bonnie entra nella caverna dove appare Tyler: la strega ha fatto un incantesimo per salvare Klaus e farlo rinascere nel corpo dell'amico: in questo modo, tutta la sua discendenza è salva.

Klaus è ancora nel corpo di Tyler e cerca di convincere Bonnie a farlo ritornare nel suo vero corpo, ma la strega deve prima cercare di riportare in vita Elena. Intanto, il pastore Young e il resto dei membri del Consiglio catturano ed imprigionano Rebekah, Stefan ed Elena nella fattoria del pastore. Anche Caroline viene catturata, ma viene salvata da Klaus. Bonnie esegue l'incantesimo per trasferire l'anima di Klaus nel suo vero corpo e Tyler è così libero. Damon escogita un piano per catturare il cacciatore e viene aiutato, oltre che da Jeremy e Meredith, anche da Klaus, che ha imposto ai suoi ibridi di tenere sotto controllo Tyler. Attirato nel magazzino dell'ospedale, Connor viene catturato da Damon e Klaus che, prima che il cacciatore si suicidi facendosi saltare in aria, dice a Jeremy che lui è uno dei Cinque. Intanto, alla festa Elena e Rebekah scoprono di essere state avvelenate con il siero di Tyler dal cacciatore e Klaus va in loro soccorso dopo le sue ultime scoperte su Connor. Damon offre ad Elena il suo aiuto per controllare la sete, mentre si scopre che Klaus ha salvato il cacciatore dall'esplosione.

Damon, Elena e Bonnie si recano in college fuori città, nella speranza di insegnare alla nuova vampira a cibarsi. Stefan è riluttante all'idea di lasciare Elena e Damon ma, dopo aver scoperto che il cacciatore è ancora vivo e prigioniero di Klaus, decide di rimanere a Mystic Falls per indagare. Nel frattempo, a Mystic Falls, Klaus racconta a Stefan dei Cinque, un gruppo di cacciatori che egli ha conosciuto novecento anni prima, e chiede a Stefan di aiutarlo a scoprire cosa nasconde la sorella al riguardo, in quanto all'epoca era stata legata sentimentalmente ad uno di loro. Klaus costringe Jeremy a disegnare il tatuaggio, in quanto è l'unico in grado di vederlo. Rebekah viene pugnalata dal fratello dopo aver rivelato a Stefan dov'era stata sepolta la spada dal cacciatore, elemento fondamentale per interpretare la mappa. Damon ed Elena discutono circa la nuova natura della ragazza, troppo differente rispetto a prima, e che pertanto Elena fa fatica ad accettare. Nel frattempo, Connor riesce a liberarsi e a uccidere l'ibrido messo a fargli la guardia e si reca nell'ufficio del professor Shane. Klaus, che si trova in Italia, informa Stefan circa la fuga del cacciatore e gli intima di tenerlo in vita. Damon capisce che Stefan deve avere un accordo con Klaus, pertanto ha uno scontro con lui e Stefan è costretto a raccontargli tutto riguardo alla cura. Prima che i due possano fermarla, però, Elena uccide Connor.

Klaus decide di fare da accompagnatore a Caroline durante il concorso di bellezza per l'elezione di Miss Mystic Falls. Tyler, Kim ed Adrian progettano una rivoluzione contro Klaus. Tyler racconta a Caroline di come Hayley abbia trovato una strega abbastanza potente da essere in grado di fare l'incantesimo dello scambio di corpi, che si è offerto volontario per ospitare l'essenza di Klaus e che si farà murare vivo in modo che, una volta che l'Originale sarà dentro di lui, non possa scappare. Caroline, però, non è d'accordo.

Intanto, alla casa sul lago, arriva Klaus, che pretende che Jeremy uccida molti vampiri, mentre Damon preferisce continuare ad addestrarlo. Mostrando a Jeremy come si colpisce un vampiro, Damon spara a Klaus per vendicare, simbolicamente, Carol Lockwood. Nel frattempo, Klaus informa Damon che ha in mente per Jeremy un metodo molto più veloce per ottenere il completamento della mappa. A casa Salvatore, Stefan riceve la visita di Rebekah, alla quale propone di essere sua alleata per trovare la cura, visto che Damon, Klaus e Shane sono tutti un passo avanti a loro. Nello stesso momento Damon, Matt e Jeremy entrano in un bar dopo essere stati chiamati da Klaus, e scoprono che l'Originale ha trasformato tutti i presenti per farli uccidere da Jeremy. Dopo essersi rifiutato di uccidere i vampiri appena trasformati da Klaus, Jeremy scappa con Matt, rifugiandosi nella casa sul lago, dato che Klaus ha dato l'ordine ai nuovi vampiri di uccidere Matt per costringere Jeremy a impalarli. Alla baita arriva anche Elena, che decide di portare Matt al sicuro fin quando la situazione non si risolve. Kol, dopo la fuga di Jeremy, tiene in ostaggio Damon, ma Klaus, supplicato da Elena, interviene per farlo liberare. Kol lascia andare Damon, ma prima lo soggioga obbligandolo ad uccidere Jeremy. Stefan si sveglia nel letto di Rebekah e cerca di sgattaiolare via, ma fuori dalla porta incontra Klaus. Rebekah li sente e capisce che il fratello è lì per avere l'unico paletto di quercia bianca non in mano a Kol, ma non si fida più di lui e lo invita ad andarsene. Allora Klaus prova a far leva su Stefan per farlo prendere a lui. Stefan affida Damon, ancora in cella, a Klaus e parlando con lui Damon capisce che l'Originale teme di aver perso Caroline dopo aver ucciso la madre di Tyler. Entrato in casa, Kol, mentre Elena e Jeremy si nascondono, giura di strappare le braccia al ragazzo, per privarlo del tatuaggio senza però incorrere nella maledizione del cacciatore che lo colpirebbe se Jeremy morisse. Kol inizialmente ha la meglio nella lotta, ma alla fine Jeremy riesce a ucciderlo definitivamente. Klaus assiste alla scena dalla finestra e giura vendetta, ma arriva Bonnie che con un incantesimo lo rinchiude nel soggiorno di casa Gilbert per alcuni giorni, fino alla Luna nuova, poi tutti si trasferiscono a casa Salvatore.

A Mystic Falls, Tyler provoca Klaus, rinchiuso a casa Gilbert, quando arriva Caroline. Klaus chiede di chiamare Bonnie per farle spezzare l'incantesimo e liberarlo, ma quando Caroline si avvicina per controbattere lui riesce a morderla, avvelenandola. Caroline sta peggiorando e Tyler decide di portarla da Klaus, dicendogli che, se vuole che lei muoia, dovrà vederla morire sotto i suoi occhi. Caroline dice a Klaus che sa che ha un lato umano e che lui è innamorato di lei e Klaus decide di salvarla. Tyler, una volta trovata la spada dei Cinque in possesso di Klaus, la porta a Caroline per decifrarne l'iscrizione sull'elsa, che è in effetti un cryptex, ma scoprono che è in aramaico, lingua che nessuno parla più ormai da molti secoli. Klaus, però, la conosce e decide quindi di aiutare i due con la decodifica, scoprendo che la cura è composta da una dose sola e quindi ne può usufruire solo una persona. Una volta libero dall'incantesimo, Klaus fugge via. Hayley si incontra segretamente con Klaus, a cui chiede protezione dai vampiri al servizio di Katherine che hanno l'ordine di ucciderla; dopo averla salvata dall'attacco di un vampiro, Klaus porta Hayley nella sua abitazione per sapere tutto ciò che la ragazza sa su Katherine, così da poterla finalmente trovare e recuperare la cura che ha rubato. Dopo aver passato la notte insieme a lei, Klaus riconosce in una voglia sulla spalla di Hayley il marchio di un clan di lupi mannari che vivevano in Louisiana, catturando così l'attenzione della ragazza, che è in cerca delle proprie origini.

Silas, dopo aver rivelato a Bonnie di essere nel corpo di Shane, la convince a compiere l'ultimo sacrificio per poter rivedere Jeremy. Stefan chiede l'aiuto di Klaus per fermare Silas e, insieme a Caroline, cercano di intervenire in tempo prima che il triangolo dell'espressione sia completo. In un libro trovato nell'ufficio di Shane, Caroline, Klaus e Stefan scoprono che l'ultimo sacrificio deve vedere protagoniste dodici streghe; contemporaneamente, anche Bonnie apprende la stessa notizia da Silas, perciò convince il padre di avere bisogno dell'aiuto di molte streghe per domare i suoi poteri. Nel frattempo, Klaus e Caroline scoprono che il massacro può avvenire in due luoghi, perciò decidono, con Stefan, di dividersi. È Stefan a raggiungere il posto esatto in cui verrà completato il triangolo dell'espressione, e cerca di fermare le streghe, ignare del sotterfugio di Silas: queste, scoperta la verità, decidono di uccidere Bonnie. Per impedire la morte dell'amica, Caroline uccide la strega che ha canalizzato il potere, ma, essendo le dodici streghe tutte collegate tra loro, commette il massacro completando il triangolo. Klaus, infine, ha un faccia a faccia con Silas: questi lo minaccia chiedendogli di trovare e consegnargli la cura, dopodiché lo pugnala con il paletto di quercia bianca, mancando appositamente il cuore del vampiro originale.

Rebekah ed Elia informano Klaus del loro ritorno a Mystic Falls con la cura, dopo che la vampira ha confessato al fratello di voler tornare umana. Caroline dice a Klaus che se vuole essere suo amico deve smetterla di dare la caccia a Tyler, ma l'ibrido le ricorda che lui non lo sta affatto cercando. A casa Mikaelson, invece, Rebekah, Klaus ed Elia discutono riguardo l'utilizzo della cura: Rebekah la vuole per tornare umana, Klaus per liberarsi una volta per tutte di Silas, che non lo lascerà in pace finché non avrà la cura. Elia non è intenzionato a darla a Klaus e sfida Rebekah a trascorrere una giornata da umana, dimostrandogli che il suo non è solo un capriccio e che vuole davvero vivere così. Rebekah trova un'alleata in Elena, che vuole farle superare il test per potersi liberare della cura: infatti, se la usa Rebekah, non potranno darla a lei. Elena morde April perché non ha eletto Rebekah reginetta del ballo. Rebekah si ritrova costretta a dare il suo sangue a April per salvarla, fallendo così nel tentativo di comportasi da umana, ma Matt le fa sapere che lui non dirà nulla in proposito, in modo che lei possa prendere la cura. Mentre Klaus parla con la sorella, dicendole di dire ad Elia di non essere riuscita nel suo intento, Silas, con l'aspetto di Rebekah, si fa consegnare la cura. Rebekah capisce che Klaus si è accordato con Silas per fargli avere la cura, in tal modo si assicura che Silas non lo perseguiti più. Tyler se ne va dalla città nonostante sia stato scoperto da Klaus che, per non ferire Caroline, gli permette di fuggire. Intanto, Klaus riceve una lettera di Katherine che lo informa del complotto di una strega, a New Orleans, contro di lui e che ciò che scoprirà in quella città sarà così sconvolgente da fargli dimenticare dell'odio che prova per lei.

A New Orleans, intanto, Hayley è alla ricerca di informazioni riguardanti la sua famiglia. In un locale incontra Jane-Anne Deveraux, strega del posto, che la esorta a recarsi in un luogo dove potrebbe trovare ciò che cerca. Jane-Anne e sua sorella Sophie fanno un incantesimo a Hayley, utilizzando una ciocca di capelli della ragazza, per attirare Klaus in città. Questi, dopo aver ricevuto la lettera di Katherine in cui la vampira lo informa che Jane-Anne sta complottando contro di lui, si reca a New Orleans, chiedendo a una strega di aiutarlo a rintracciare la donna che cerca. La strega, però, gli dice che non può aiutarlo con la sua magia a causa delle regole imposte alla comunità da un vampiro di nome Marcel. Quest'ultimo era solo uno schiavo prima che Klaus lo prendesse sotto la propria ala; inoltre New Orleans venne edificata proprio dai Mikaelson, ma Klaus si vide costretto ad abbandonarla visto che Mikael in quel periodo gli dava la caccia. Klaus, allora, si reca in un locale dove incontra Marcel, il quale lo accoglie abbracciandolo, e i due vampiri discutono di Jane-Anne. L'ibrido viene a sapere che i vampiri dominano la città, le streghe sono sotto il loro controllo e gli esseri umani fanno finta di niente: il tutto grazie alle regole imposte da Marcel, che lasciano Klaus sbalordito. Marcel uccide Jane-Anne davanti a tutti, in quanto la strega aveva praticato la magia, disobbedendo alle regole. Klaus, non avendo potuto parlare con lei, si reca da Sophie, scoprendo però che due seguaci di Marcel lo tengono d'occhio. Sophie viene attaccata dai due vampiri nel vicolo dietro il locale, ma interviene Elia che li uccide entrambi. Klaus va da Marcel per avere delle spiegazioni, poi Elia porta il fratello nel cimitero di Lafayette dove le streghe tengono Hayley. Le streghe confessano di voler fermare Marcel, ma hanno bisogno dell'aiuto di Klaus, così gli rivelano che Hayley è incinta di suo figlio; Klaus è incredulo dato che essendo un vampiro in teoria non può avere figli, ma le streghe gli fanno tener presente che non si conosce l'esatto limite della sua natura, essendo lui l'Ibrido Originale. Le streghe uccideranno sia Hayley che il bambino se non riceveranno l'aiuto di Klaus. Quest'ultimo, però, non vuole saperne nulla del bambino. Elia è intenzionato a rimanere accanto al fratello, mentre Rebekah nutre ancora seri dubbi, ma Katherine le spiega che il comportamento crudele e contorto di Klaus è dovuto alla solitudine che prova e detesta. Katherine è sicura che Klaus, a dispetto delle sue parole, non rinuncerà mai al bambino. Klaus, palesemente adirato, si reca da Marcel ed il vampiro Originale morde Thierry, uno dei tirapiedi di Marcel, dimostrando che le regole di Marcel non si applicano a lui, perché è immortale e solo lui detiene il vero potere. Dopo aver parlato con Elia, confessa di invidiare Marcel perché lui è riuscito nell'impresa che l'Originale non ha mai raggiunto, cioè diventare un vero re; inoltre ammette di aver sentito la mancanza di New Orleans, più di quanto immaginava, e che ha sofferto quando Mikael obbligò l'ibrido ad abbandonarla, infatti la cosa che odiava più di Mikael era il fatto che lo faceva sentire impotente. Klaus decide di collaborare con le streghe e di riprendersi il controllo di New Orleans, inoltre si prenderà cura di Hayley ed il bambino, che diventerà il suo erede. Klaus lascia un messaggio sul cellulare di Caroline, dicendole che non tornerà a Mystic Falls, ma che un giorno vorrebbe farle vedere il suo mondo. Sophie escogita un piano per colpire Marcel, e Klaus, fingendo di voler tornare suo amico, si riavvicina a lui curando il morso di Thierry. Elia, tornato a Mystic Falls, tenta di convincere Rebekah ad andare a New Orleans, e poi dice addio a Katherine, che cerca di convincerlo a non partire, ma senza successo, infatti Elia sente il dovere di restare accanto a Klaus perché non rinuncerà mai a redimerlo.


Caroline cerca Matt nel bosco, ma invece si ritrova davanti Klaus che rassicura la ragazza dicendole che ha trovato il giovane Donovan e che verrà soccorso; infatti Matt è stato salvato da Rebekah e i due sono molto felici di rivedersi. Damon rimane vicino a Katherine e si diverte a torturarla con i suoi poteri mentali, facendole rivedere il giorno peggiore della sua vita, cioè quando Klaus trucidò la sua famiglia. Damon la odia per via del fatto che tutte le sue scelte sbagliate e il fatto che è diventato un assassino sono state causate da lei e dal suo egoismo. Klaus confessa a Caroline che è tornato per godere dell'imminente morte di Katherine, ma Caroline lo fa desistere dicendogli che la ragazza Petrova ha ugualmente diritto a una morte serena; così Klaus decide di accettare il suo consiglio e rivela alla ragazza che non tornerà mai più a Mystic Falls e che la lascerà in pace per sempre, ma vuole che lei gli riveli i suoi veri sentimenti e, in un momento di totale consapevolezza su ciò che vuole, Caroline fa capire a Klaus che si sta costruendo un futuro di cui lui non può far parte, ma nonostante tutto bacia Klaus e i due fanno l'amore nel bosco.

Stefan va a New Orleans, fermandosi in un pub, il St. James Infirmary, e lì incontra Klaus, il quale è particolarmente colpito di rivedere Stefan. L'ibrido capisce che Stefan è lì perché il St. James Infirmary è un luogo dove è impossibile localizzare le persone con la magia, e dunque comprende che Stefan sta scappando da qualcuno, poi vede che sotto la sua camicia Stefan perde del sangue, quindi gliela strappa e vedendo la cicatrice capisce che Stefan è inseguito da Rayna, infatti Klaus ebbe già a che fare con lei in passato dato che la cacciatrice uccise alcuni dei suoi vampiri, quindi l'Originale con tono minaccioso costringe Stefan a lasciare New Orleans altrimenti sarà lui a ucciderlo, perché l'ultima cosa che vuole è che Rayna arrivi a New Orleans seminando il panico tra i vampiri del quartiere. Caroline e Alaric, mentre sono in viaggio, si fermano in una stazione di servizio, Caroline telefona a Stefan il quale ha scordato il cellulare al St. James Infirmary e Klaus, vedendo che è Caroline a chiamare, non resiste alla tentazione di rispondere. Dietro a una celata felicità, i due hanno modo di parlarsi dopo tanto tempo, Klaus le dice che gli dispiace per la morte di sua madre, e le suggerisce di restare accanto alle bambine perché anche se non sono sue, ormai fanno parte della sua famiglia, poi, cambiando idea, promette a Caroline di aiutare Stefan.

Klaus decide di riportare Stefan a New Orleans dove potrà aiutarlo adeguatamente, Stefan capisce che Klaus prova ancora dei sentimenti per Caroline, inoltre l'Originale suggerisce a Stefan di lasciare Caroline perché se loro due resteranno insieme dovranno sacrificare ogni volta tutto ciò a cui tengono per proteggere Damon come Elia ha sempre fatto per proteggere lui.

Tre anni nel futuro: Caroline decide di fermarsi a New Orleans per cercare protezione da Klaus portando con sé Josie e Lizzie, e quindi va al St. James Infirmary chiedendo alla barista dove può trovare Klaus, ma la barista informa Caroline che Klaus è sparito da New Orleans da tre anni e che non si hanno più notizie di lui.

The Originals

Dopo essere tornato a New Orleans, Klaus cerca di conquistare la fiducia di Marcel e trama alle sue spalle per prendere il controllo della città. Al fine di agire indisturbato e conquistare la fiducia di Marcel, l'ibrido decide di consegnargli Elijah. Rebekah, non sentendo Elijah per tutta l'estate, decide di andare a New Orleans per cercarlo e capire se Klaus possa avergli fatto qualcosa. L'ibrido in seguito le confessa che ha dato Elijah a Marcel e le illustra i suoi piani. Quando Rebekah scopre che l'arma segreta di Marcel che lo rende tanto potente è una giovane strega di nome Davina, tenuta al sicuro dal vampiro ed avente i poteri di quattro streghe, Klaus si convince a lavorare per salvare il fratello. L'ibrido si serve di Camille, con la quale sviluppa un'intesa, per spiare Marcel. Ad una festa Klaus si incontra con Davina per riavere il fratello e soprattutto per metterla contro Marcel. Davina in seguito ha un colloquio con Elijah e i due fanno un patto: se lo lascerà andare lui gli porterà alcune pagine del grimorio di sua madre Esther. I fratelli Mikaelson inoltre scoprono che la missione di Sophie Deveraux e delle streghe non è tanto quella di riprendersi la città da Marcel, quanto di trovare Davina ed ucciderla, in modo da completare un rituale interrotto qualche anno prima, il Raccolto, capace di conservare il potere delle streghe e, al tempo stesso, di riportare in vita coloro che sono state sacrificate nel processo. Poiché Sophie aveva mentito i fratelli decidono di rompere il legame con Hayley. La ragazza, che rischia più volte la vita, viene in seguito rapita da Tyler Lockwood, arrivato in città per vendicarsi di Klaus, il quale aveva ucciso sua madre.

Tyler scopre che il sangue della bambina ha il potere di creare nuovi ibridi. Klaus affronta Tyler sconfiggendolo, ma decide di risparmiarlo; una volta in salvo, Hayley, supportata da Elijah, con il quale ha una particolare intesa, accusa Klaus di voler usare la bambina per creare un esercito di ibridi, provocando una lite tra fratelli. Nel frattempo, Marcel convince Rebekah, con la quale in passato ha avuto una relazione, a tradire Klaus e viene informato da Tyler sulla gravidanza di Hayley. Tuttavia il piano fallisce e Klaus ritorna ad essere il re di New Orleans. Appena Elijah si riprende dal morso di licantropo che gli aveva inflitto il fratello dopo la lite, lui, Klaus e Rebekah si riuniscono e confrontano: Klaus è addolorato dal tradimento di Rebekah e dalla lite avuta con Elijah, ma questa volta non pugnala i fratelli e dà il pugnale a Elijah. Dopodiché, si allonta insieme a Hayley. In seguito, anche se Klaus e Elijah riescono a riappacificarsi, Rebekah trama ancora contro Klaus, dapprima con Davina, e poi con Thierry, un vampiro di Marcel, che però la tradisce.

L'Originale viene tradito dalla sorella Rebekah, che si schiera dalla parte di Marcel, che ancora ama; insieme i due cercano di disfarsi di Klaus, ma quest'ultimo massacra parte dell'esercito di Marcel che, per salvare se stesso e tutti gli altri, si sottomette consegnandogli il suo regno. Completato il Raccolto però le ragazze sacrificate non tornano in vita per colpa di un incantesimo di una strega di nome Sabine, in realtà Celeste, fidanzata di Elijah durante il 1800, la quale morì per colpa di Klaus. Al posto delle ragazze tornano in vita altre streghe, che vogliono vendicarsi dei Mikaelson. Celeste e le streghe riescono infatti a rapire Klaus e Rebekah, e Elijah decide di uccidere tutte le streghe per salvare i fratelli. Genevieve, una delle streghe che vuole vendicarsi di Rebekah per averla uccisa, rivela a Klaus il segreto di Rebekah e Marcel, cioè che hanno chiamato loro Mikael nel 1919. Marcel uccide una delle streghe risorte, Bastiana, riportando Davina in vita, intanto Klaus, furioso per aver scoperto del tradimento di Rebekah, tenta in tutti i modi di ucciderla, ma poi decide di lasciarla libera, quindi Rebekah si allontana da New Orleans.

Elijah tenta di stringere un trattato di pace tra le fazioni della città ma poi, comprendendo che c'è troppo odio e risentimento, decide di allearsi con Klaus che intanto si è accordato con i licantropi della Mezzaluna. Klaus tenta di fare gli anelli lunari per i licantropi insieme a Genevieve, con cui aveva sviluppato una relazione, ma la strega lo tradisce e da gli anelli ai Correa che rivelano la natura della loro famiglia, sono cioè licantropi, e lega il potere degli anelli a Klaus, che soffre, dato che a ogni notte di luna piena gli anelli traggono potere direttamente da lui. Le streghe, per completare il Raccolto, tentano di sacrificare la figlia di Klaus e di Hayley, appena nata. Le streghe uccidono Hayley, ma la ragazza risorge come ibrido grazie al sangue della bambina che scorreva in lei. Klaus, Elijah e Hayley, grazie anche al tempestivo aiuto di Marcel, uccidono Genevieve e le altre streghe, salvando la bambina; inoltre Klaus perdona Marcel. Per proteggere la bambina, Klaus e Hayley decidono di allontanarla dalla città e la affidano a Rebekah, col compito di tenerla al sicuro finché ogni suo nemico non sarà morto. Klaus dà alla bambina il nome di Hope.

Klaus, Elijah e Hayley sono alla ricerca di un piano per distruggere la famiglia dei Guerrera, ancora a New Orleans e ancora con gli anelli lunari, che indeboliscono l'ibrido Originale ad ogni luna piena. In una di queste notti, però, sapendo che Francesca e i suoi fratelli non lo avrebbero mai sospettato, decidono di attaccarli, con l'aiuto di Marcel. Alla fine Francesca e la sua famiglia vengono annientati e tutti gli anelli distrutti. Hayley, però, artefice dell'omicidio di Francesca, non è contenta della sua nuova natura di ibrida, preferendo in tutto e per tutto la licantropia. Davina, nella soffitta della chiesa di Sant'Anne, tiene rinchiuso Mikael, cercando un modo per liberare Marcel e Josh dal legame di sangue che entrambi hanno con Klaus, nel fine di uccidere quest'ultimo.

Intanto, sono tornati in vita Esther, Finn e anche Kol. Dopo che Elijah incontra Mikael, Klaus ha un incontro anche con la madre, nel corpo dell'ultima ragazza del raccolto, Cassie. Così, Elijah e Klaus capiscono che ora hanno a che fare con i loro genitori, soggetti che devono eliminare al più presto. Dopo una cena di famiglia, i due fratelli originali scoprono della resurrezione di Finn - che incontrano alla stessa cena - e anche di Kol del quale, data la sua assenza, non si conosceva il nuovo volto.

Mikael e Klaus, dopo che quest'ultimo ha capito che la strega aveva nascosto sia il padre che il paletto di quercia bianca, hanno un duello che si conclude con Klaus che riesce a pugnalare il padre con la lama di Papà Tundé. In quell'occasione, l'ibrido scopre inoltre, il volto di Kol. Quando Klaus, però, si accorge che la lama non ha avuto l'effetto sperato sul padre, ed inoltre questo ha rapito Cami, è costretto a cercarlo. Quando lo trova, i due si scontrano di nuovo ma, stavolta, Klaus viene pugnalato con il paletto di quercia bianca. Ma, grazie al pronto intervento di Davina, che ora sa che ha a che fare con un altro Originale, e Kol. Anche Hayley e Marcel corrono in soccorso e così, Mikael, è costretto alla fuga. Nel frattempo, Elijah è stato catturato dalla madre che gli sta ricordando avvenimenti passati nel fine di trasferirlo in un corpo umano, affinché i vampiri spariscano dalla faccia della terra.

Mentre Klaus sta raggiungendo il fratello, ha un incontro con il suo vero padre, Ansel, deceduto più di mille anni fa e riportato in vita dalla madre. Capendo il trucco di Esther, non si lascia trasportare dai suoi sentimenti padre-figlio, nonostante voglia stare, finalmente, con il suo vero padre. Ma, quando questo sa che Hope è viva, per non correre rischi, Klaus lo uccide. Hayley, nel frattempo, è con Jackson che, racconta all'ibrida, di un rituale mistico tra due Alfa che potrebbe portare al branco ad avere gli stessi poteri dei due sposi e quindi, nel caso di Hayley, tutti i lupimannari non avrebbero dovuto più ricorrere agli anelli lunari. Rebekah, con Hope, viene localizzata da Esther ed è quindi costretta a nascondersi. Elijah, Klaus e Hayley la raggiungono ma poi, solamente Elijah, con Cami, restano con Hope mentre Rebekah, in seguito ad un piano di Klaus, viene trasferita nel corpo di una strega mentre Esther viene posta a scegliere; divenire un vampiro, dopo aver bevuto il sangue di Rebekah vampira in precedenza, o morire. Finn, dopo essere stato catturato, con Kol, in casa Mikaelson, spiega a Klaus che la loro sorella maggiore, Freya, non è morta di peste come era sempre stato detto ma, la loro zia Dahlia l'aveva presa alla madre in seguito ad un debito che aveva Esther con la sorella dopo aver ricevuto un incantesimo per diventare fertile ed avere figli.

Poco dopo si scopre che la madre Esther in giovane età era sterile e chiese l'aiuto di sua sorella, la strega Dahlia, ma in cambio le promise il suo primogenito e il primogenito di ogni generazione della sua stirpe. E così Klaus riporta a casa Hope per proteggerla dal nuovo nemico. In città si risveglia inoltre un altro membro della famiglia creduto morto mille anni prima: Freya, la primogenita di Esther e sorella maggiore di Klaus. La strega vuole liberarsi dal giogo di Dahlia, colpevole di averle portato via la libertà e anche di averla indotta al suicidio che costò la vita al suo bambino ma non a lei, che si scoprì essere immortale. Klaus nel contempo uccide nuovamente il proprio padre, Mikael, che era tornato dalla morte mesi prima grazie alla giovane strega Davina, nemica di Klaus. Freya e Klaus non si fidano l'uno dell'altra e la preoccupazione dell'ibrido porta Hayley e i famigliari di Klaus a ritenerlo un pericolo e a pugnalarlo con un pugnale d'oro in grado di ucciderlo temporaneamente. Dahlia propone un'alleanza a Klaus, furioso con la sua famiglia, per lasciare che quest'ultimo le consegni Hope in cambio di poterla crescere insieme a lei. Klaus accetta, ma in realtà trama alle sue spalle e, ingannando i suoi fratelli e vendicandosi nel contempo di loro, prepara il terreno per la sconfitta finale della crudele zia. Alla fine, grazie anche all'aiuto di Esther, Klaus uccide sia la madre che Dahlia, liberando Freya, che viene accolta in casa da Klaus. Rebekah se ne va per trovare il modo di resuscitare il fratello Kol mentre Elijah resta, ma in collera con lui per aver fatto maledire Hayley mentre faceva il doppio gioco con Dahlia.

Mesi dopo, Davina spezza la maledizione sul branco di Hayley e Jackson. L'ibrida ha un furioso confronto con Klaus al termine del quale porta via Hope, assistita da Elijah, andando a vivere con lei e Jackson nella casa accanto, in cui Klaus non sarà autorizzato ad entrare in quanto non invitato. Nel frattempo, Klaus e Freya legano da fratello e sorella e ciò favorisce l'inserimento della strega nella famiglia, ma Elijah non intende perdonare Klaus, che invece cerca di risolvere i suoi problemi emotivi anche con l'aiuto professionale di Camille, una barista neolaureata in psicologia dal tragico passato con cui ha legato molto sin dal suo ritorno in città. Klaus riceve la visita di Lucien, il primo umano che trasformò accidentalmente in vampiro, che lo informa che c'è una guerra tra i vampiri delle tre discendenze di sangue ancora vive e che le stirpi di Rebekah ed Elijah mirano ad ucciderlo per annientare un'intera discendenza di vampiri rivale. La strega di Lucien, Alexis, gli mostra un profezia che prevede la morte di Klaus, Elijah e Rebekah entro un anno per mano di un amico, un nemico e un familiare.

In città Klaus incontra poi Aurora, la prima donna trasformata da Rebekah e suo grande amore poco dopo che era divenuto vampiro e la folle amante rivela a Klaus che fu Elijah a costringerla a distruggerlo emotivamente grazie al soggiogamento. Ciò porta lui e il fratello a un duro confronto. Klaus e Aurora riallacciano la relazione, ma quando Aurora rivela di aver gettato Rebekah nell'oceano, Klaus prende Tristan, fratello maggiore di Aurora e primo vampiro di Elijah, in ostaggio, gesto a cui Aurora risponde prendendo Camille per gelosia. Klaus salva Camille e rivela ad Aurora di volerla uccidere per quanto fatto alla barista a lui cara. Rebekah viene salvata dai fratelli, ma a causa di una maledizione viene pugnalata e rinchiusa in una bara da Elijah. Klaus e Camille rivelano i reciproci sentimenti ma, a causa di un soggiogamento di Aurora, Cami si taglia la gola e muore accanto a Klaus, diventando vampira. Cami e Klaus non sono più vicini come prima a causa del vampirismo di lei. Aurora intanto ottiene l'ultimo frammento di quercia bianca rimasto da cui ricava sette proiettili, ma gliene restano tre dopo aver fallito coi primi quattro colpi. Klaus ed Elijah vengono poi catturati da Aya e dalla Strige, un'organizzazione di vampiri fondata da Elijah stesso, per far spezzare a Davina le discendenze di sangue, ma solo Klaus subisce la rottura. Aurora viene poi murata viva da Klaus nel cimitero di New, mentre Tristan è condannato ad annegare in eterno intrappolato in un container sul fondo dell'oceano.

Klaus scopre che Kol è tornato in vita e lo riaccoglie felicemente in famiglia, ma poco dopo è costretto a sparire nel nulla perché tutti i vampiri della sua discendenza che nutrono astio nei suoi confronti, ora liberi dal vincolo, si avvicinano a New Orleans per ucciderlo grazie all'ultimo proiettile di quercia bianca rimasto. Cami spezza il cuore a Klaus dicendogli, mentendo, di non amarlo più e di non credere più nella sua redenzione dopo essere diventata vampira. Klaus ed Hayley prendono Hope e lasciano New Orleans. Klaus inizia ad avvicinarsi di più ad Hayley, la quale riesce a fargli capire quanto sia importante per Hope che egli si comporti meglio. I due indagano sulla Kingmaker Land Development, l'organizzazione segreta di Lucien Castle il cui compito è creare un veleno di licantropo da tutte e sette le stirpi di licantropi originali. Esso viene utilizzato per trasformare Lucien in un ibrido ancora più potente degli Originali. Dopo che Lucien morde Finn, Klaus tenta di curare il fratello con il suo sangue, ma fallisce, in quanto il veleno è proveniente da tutte e sette le stirpi di licantropi e non da una sola.

Finn muore e Klaus intende vendicarsi di Lucien e di Aurora. Klaus viene assalito da Lucien, che lo cattura e lo imprigiona nel suo attico per poi lasciarlo alle torture di Aurora mentre lui cerca di uccidere Elijah. Klaus viene salvato da Hayley e Cami, che catturano Aurora con il siero per diventare la seconda bestia ancora in corpo. In realtà si trattava di un piano di Klaus che intendeva far ammettere ad Aurora di vedere Lucien solo come un burattino utile ai propri scopi, in modo da rovinare la loro alleanza. L'esito è esattamente questo, ma Lucien, furibondo perché la donna che ha sempre amato non l'avrebbe mai ricambiato, decide di mordere a morte Cami. Ogni tentativo di curare Cami risulta vano e quest'ultima muore tra le braccia di Klaus dopo avergli confessato il suo amore, che Klaus ha sempre ricambiato e le dice che per sempre porterà il suo ricordo nel cuore. Avendo intestato la casa a Cami, Lucien non può entrare nella villa Mikaelson per ucciderli, perciò si fa indicare da Van, nuovo reggente, la posizione di Rebekah per uccidere quest'ultima e spingendoli anche ad uscire dall'abitazione.

Klaus scopre che Kol, controllato dagli antenati, ha ucciso Davina e lui, Marcel e Vincent chiedono il loro aiuto per metterla al sicuro dagli antenati e farla tornare in vita e Klaus chiede a Freya di fare tutto il possibile per aiutarli in tal proposito. Klaus ed Hayley vanno a prendere Rebekah, ancora pugnalata e indifesa, prima che Lucien possa morderla, nel frattempo Freya scopre che esponendo Davina al pericolo che la sua anima venga distrutta dagli antenati potrebbe canalizzare il potere di questi ultimi e invertire l'incantesimo che ha reso Lucien un Originale potenziato, ma Klaus dice loro di trovare un'altra soluzione o Kol e Marcel soffriranno e la famiglia si dividerà. Klaus ed Hayley prendono Rebekah, ma vengono raggiunti da Lucien e iniziano uno scontro impari. A causa del pericolo per Klaus, Rebekah ed Hayley, Freya canalizza Davina con l'aiuto di Elijah, dopodiché i due vanno in soccorso dei fratelli e fanno tornare Lucien un vampiro, così Klaus può ucciderlo strappandogli il cuore e vendicando Finn e Cami. Marcel, però, a causa della perdita di Davina, inizia ad odiare tutta la famiglia degli Originali e torna loro nemico. Klaus, affranto, cerca di parlare con Marcel per fargli capire che sarà sempre suo figlio qualsiasi cosa accada, ma Elijah interrompe i due rivelando a Klaus che Marcel è in possesso della seconda dose di siero estratta da Vincent dal corpo di Aurora. Klaus cerca di convincerlo a non trasformarsi, ma Marcel risponde con le minacce e così Elijah lo uccide strappandogli il cuore.

Klaus si infuria con il fratello e soffre per l'ennesima perdita subita in poco tempo. Marcel, però, aveva già preso il siero e, trasformatosi nella Bestia della profezia, invalida la proprietà della villa a Freya e raduna tutti i membri della sireline di Klaus che nutrono rancore nei suoi confronti, distruggendo l'abitazione da cima a fondo e mordendo Kol ed Elijah e avvelenando Freya. Klaus ed Hayley portano i tre avvelenati all'attico di Lucien per cercare una cura per Freya, ma le fiale con gli antidoti di Lucien sono state distrutte. Klaus viene contattato da Marcel che, dopo le parole di Rebekah liberata dal pugnale, ha deciso di processare Klaus in una sorta di tribunale-farsa prima di ucciderlo proprio in casa sua davanti a tutti coloro che lo odiano. Freya ha un'idea su come mettere in salvo tutti, ma Klaus è fondamentale per la riuscita del piano, che richiede la sua sopravvivenza. Klaus affida Hope ad Hayley e raggiunge Rebekah. Qui vi sono accuse ripetute nei confronti di Klaus, il quale, sfruttando le grandi doti di oratore, fa notare a tutti i presenti che i decenni e secoli di odio nei suoi confronti saranno sfogati con una morte dolorosa ma rapida per lui mentre loro, immortali, ricorderanno per sempre il fatto che lui li abbia creati e che il dolore da loro provato sarà quindi estremamente più elevato di quello che patirà lui al momento della morte.

Marcel, quindi, lo pugnala con la lama di Papa Tunde e lo mura vivo nel cimitero di New Orleans per fargli patire un'agonia eterna finché non deciderà di morderlo e ucciderlo, ponendo fine alle sue sofferenze. Il piano è riuscito e, seppur in preda ad atroci sofferenze, Klaus è sopravvissuto e grazie alla sua forza vitale di creatura immortale Freya usa l'incantesimo di Dahlia per rendere se stessa e gli altri tre fratelli immortali dai veleni e maledizioni cui sono soggetti finché Klaus sarà in vita e ha creato una Chambre de Chasse dove poter stare con tutti loro, tranne Klaus essendo lui la fonte che li mantiene vivi. Klaus ha lasciato una lettera ad Hope in cui le comunica che il suo solo ed unico rimpianto per il sacrificio che ha compiuto in nome della sua famiglia è il fatto di non poterla vedere crescere, ribadendole il suo amore paterno e che lei sarà sempre la speranza della famiglia Originale

Klaus 4x01.png

Sono passati cinque anni dalla sconfitta dei Mikaelson. In città intanto Marcel si confronta con Vincent, il quale tenta di rassicurare il vampiro dicendo che la sua congrega sta agendo solo perché preoccupata dei nuovi arrivati in città. Il nuovo capo della città si reca poi da Klaus, intrappolato e incatenato. Marcel vuole delle informazioni dall’Originale: gli rivela che Alistair è in città e Klaus sembra reagire in modo piuttosto sorpreso, ma racconta che si tratta di un tipo piuttosto “malleabile” e che potrà facilmente convincerlo a stare al suo posto. Marcel si reca di nuovo da Klaus e gli svela l’accordo con Alistair: sembra che l’unica soluzione sia quella di uccidere il vampiro, che vuole il sangue di Klaus per rintracciare tutti gli Originali. Klaus propone di essere rilasciato e in cambio affronterà il vampiro. Marcel domanda a Vincent di creare un incantesimo di contenimento che non permetta a Klaus di scappare. Alla presenza di Alistair e di tutti gli altri vampiri, Marcel conduce Klaus, imprigionato, di fronte a loro. Con una spada avvelenata dallo stesso Marcel, Alistair colpisce Klaus, incitato dagli altri presenti che intimano di uccidere l’Originale. Alistair minaccia di uccidere Hope ma Klaus lo morde e inizia a far fuori tutto il suo seguito. A intervenire è Marcel che rivela di aver tenuto in vita Klaus per avere l’antidoto al suo veleno, dimostrandosi il vero garante della pace di New Orleans. Marcel si reca poi da Klaus, ringraziandolo per il suo piano che ha fatto credere a tutti di essere l’unico in grado di contenere la sua rabbia. Provocato da Klaus, però, Marcel lo pugnala con la Quercia Bianca.

Klaus, nella sua cella, è in preda alla sofferenza per via del pugnale di Papa Tunde e rivede in questo modo Cami, sentendosi ancora in colpa per la sua morte. Camille però è soltanto frutto della sua immaginazione, perchè è l'unico modo che il suo cervello ha trovato per distrarsi dal dolore. Lo fa tutte le volte che Marcel gli conficca quel pugnale. Il suo subconscio vuole fargli credere che lei sia veramente lì per risparmiargli un'insopportabile agonia come quella che sta provando adesso. La donna mette l’Ibrido davanti alla realtà: può sopportare il dolore ma non la solitudine. Klaus ricorda di quando la donna le disse che con la luce che si porta dentro avrebbe potuto illuminare il cammino di sua figlia, ma ha così tanti nemici intorno che lo vogliono morto, che si convince di essere l'oscurità fatta persona. Cami gli ricorda che lui è la ragione per cui la sua famiglia è in vita e adesso loro stanno arrivando per salvarlo. Klaus riesce ad avvertirlo, il legame che Freya aveva creato per legare la loro vita alla sua, è infranto, ma allo stesso tempo è consapevole che se Elijah si presenterà alla dimora di Marcel, lui lo ucciderà senza pietà. Cami tenta di convincere Klaus a togliersi la lama dal petto, Mikael ad esempio, ci era riuscito. Ma la verità è che l’Ibrido ha paura di rivedere sua figlia e che, ora che è abbastanza grande da vederlo per com’è, lei possa rifiutarlo o che, prendendolo da esempio, possa essere pervasa anch’essa dalla sua oscurità e desiderare di diventare come lui. Klaus è così messo di fronte alla realtà, e non sopportandola, scaccia via il pensiero di Cami che lo tiene ancora legato alla realtà, confessandole che è convinto che Hope starà molto meglio senza di lui. La donna quindi, sparisce.

TO403 0037.jpg

Elijah e Freya raggiungono il fratello, ritrovandolo in uno stato di completa incoscienza. Mentre Freya a crearsi un varco abbastanza potente da poterle permettere di liberare Klaus, Hayley tenta di fermare i due vampiri che si stanno scontrando. Cami intanto, attraverso il subconscio del vampiro Originale, cerca di convincere Klaus a estrarsi il pugnale o, in caso contrario, non potrà fuggire perchè la magia di Freya non potrà resistere oltre. Mentre le cose si stanno mettendo male per Elijah e Hayley, che si sono resi conto che non potranno mai avere la meglio contro Marcel, Klaus adesso liberato, interviene personalmente, pugnalando Marcel con la lama di Tunde e gli Originali hanno così la possibilità di fuggire. In questo modo si ricongiungono con Kol e Rebekah, ma in breve tempo vengono raggiunti da Marcel. Klaus gli offre un patto: loro se ne andranno da New Orleans e lui li lascerà in pace. Rivoltando il tutto come una sorta di condanna all’esilio, Marcel accetta. Gli Originali fanno ritorno a casa, e Klaus ringrazia Rebekah ed Elijah nello specifico per non averlo abbandonato. Hayley porta Klaus a vedere Hope e l’Ibrido rivede sua figlia per la prima volta dopo cinque anni, mentre la bambina sta dormendo. Hayley vorrebbe svegliarla per lui, ma Klaus la invita a lasciarla riposare, rimandando le presentazioni alla giornata successiva.

4x03 Haunter of Ruins Klaus-Hope 1.jpg

Klaus si avvicina lentamente a sua figlia che dipinge nel giardino, senza riuscire a parlare. È Hope a dirgli che ama dipingere e a invitarlo a fare lo stesso insieme a lei, provocando un sincero sorriso in Klaus. Mentre Klaus si dedica a sua figlia, gli altri vampiri iniziano a discutere del loro futuro. Klaus e Hope hanno dei dolci momenti insieme: l’Originale le racconta alcuni eventi spassosi della sua infanzia insieme ai suoi fratelli, in particolare su Kol, mentre la bambina gli prende la mano e i due passeggiano insieme. La famigliola si imbatte in una farfalla dall’ala spezzata e Hope si toglie il braccialetto anti-magia che Hayley le ha regalato alla sua nascita per guarirla, chiedendo al padre di non dirlo a Hayley e così la cura. La piccola ammette di aver paura di questa sua magia, che non sempre riesce a controllare, ma Klaus la rassicura dicendo che è sua figlia e che presto diventerà la strega più potente del mondo e che lui la proteggerà ad ogni costo. Mentre Klaus la prende in braccio, Hope nota qualcosa tra gli alberi, una sorta di sfera luminosa e delle ombre di serpenti aggirarsi tra gli alberi.

4x04 Keepers of the House-Klaus.jpg

Klaus, Elijah e Hayley tornano alla vecchia casa di famiglia Mikaelson, dove l'ibrida fa stendere la piccola Hope, stanca e malata, su un divano. I tre sono a New Orleans per incontrarsi segretamente con incontrano Vincent, che fa un rapido incantesimo per poter salvare la piccola Hope. La bambina si riprende immediatamente, ma proprio mentre lo sciamano intima ai vampiri di andar via, Hope inizia a sentire delle voci, come dei sussurri, che le rivelano il nome della forza oscura che li sta perseguitando: il Vuoto. Con Hope ancora in preda alla febbre, Hayley decide di andare da Marcel per capire come affrontare la situazione mentre Klaus rimane al fianco della piccola. Insieme Klaus, Hayley, Marcel, Vincent ed Elijah seguono Will nel bosco per salvare i bambini. I cinque raggiungono il luogo del sacrificio, appena un attimo prima dell’omicidio dei bambini. Hayley e Vincent riescono a metterli in salvo ma Marcel e Klaus vengono rinchiusi all’interno di un cerchio magico, quando quest’ultimo uccide il detective Kinney, attivando l’incantesimo di sacrificio. Vincent tenta di legare l’incantesimo a Elijah in modo da spezzarlo facendolo morire temporaneamente, mentre dall’altra parte del Vuoto, Marcel continua a fissare negli occhi il teschio di fronte a loro, nonostante Klaus, seguendo il consiglio di Hope, gli intimi di non farlo. L’espediente di Vincent sembra funzionare e Hope e gli altri ragazzini sono salvi, perchè Vincent riesce a spezzare con successo la connessione. Inoltre, lo stregone scopre che l'obiettivo del rito era consentire alla forza misteriosa conosciuta come Vuoto, di sfruttare le energie dei due esseri più potenti esistenti, per legarsi alla Terra. Hope scopre, intanto, che il Vuoto è riuscito a legarsi al loro mondo, ancorato a Klaus e Marcel.

4x06 Bag of Cobras-Klaus-Sofya.jpg

Hayley raggiunge Elijah e Klaus, mentre il maggiore gli parla di ciò che ha scoperto da Dominic. Hayley racconta che i suoi genitori sono morti per proteggere ciò che avevano trovato da uno dei servitori dell'Ombra. Sembra che sia un pezzo del vecchio corpo dell'Ombra e che tutto riconduca alla lama di Tunde, che pare appartenere anch’essa all'Ombra. I Mikaelson ora devono ritrovare i resti del corpo dell'Ombra per impedirgli di tornare in vita e risorgere più forte di prima. A casa Mikaelson, Hope osserva la mandibola ritrovata da Hayley che fa muovere telecineticamente su un tavolo in un cerchio di sale che serve a custodirla. Hayley e Klaus entrano in stanza per capire cosa stia succedendo e la piccola gli risponde di sentire dei sussurri, che le ripetono che sia lei che sua madre sono connesse a questa cosa. Il messaggio proviene da parte degli Antenati. Hope riferisce alla madre che vogliono che si rechi immediatamente alla chiesa di St. Anne, vogliono parlare con lei, prima che l'Ombra venga a cercarli. Klaus decide di andare con lei e incarica Elijah di unire le forze con Marcel, per riallacciare i rapporti con lui e trovare gli ultimi resti. Hayley e Klaus arrivano alla chiesa, dove le nuove quattro ragazze del Raccolto li portano nel mondo degli Antenati.

4x08 Voodoo in My Blood-Klaus.jpg

Da Davina, Klaus e Hayley apprendono le origini dell'Ombra, una bambina di nome Inadu. Così scoprono che il sangue di Hayley è l’unica cosa che può fermare l'Ombra, in quando Inadu stessa intrappolata dagli altri membri della sua tribù, creò e lanciò la Maledizione del Lupo Mannaro, potenziandola con la sua stessa morte ed Hayley e l'intera famiglia Labonair discendono da lei. Solo un Labonair può sconfiggere l'Ombra, per questo Inadu diede la caccia ai suoi genitori e al resto della sua famiglia, e Hayley ed Hope sono le uniche discendenti rimaste. Hayley prova ad attaccare Sofya con il suo sangue, ma la cosa non sembra funzionare molto. Sofya si impossessa di un'altra delle sue reliquie e le rivela che imprigionarla richiede il rilascio di un grande potere, è necessario il sacrificio di un immortale perché possa essere sconfitta e fugge via. Intanto Elijah viene rapito dall'Ombra. Raggiunto da Sofya, Marcel riesce a riportare Vincent in vita in tempo. L’uomo ha recuperato le informazioni necessarie ma pare che liberarsi dell'Ombra sarà estremamente difficile. Klaus e Elijah consegnano a Vincent il libro di cui ha bisogno. Sofya rivela una cosa a Klaus, a proposito dell'Ombra. Essendo stata controllata da quella cosa, proprio come ora sta succedendo a sua figlia, lo avverte che tutto ciò che desiderava durante la possessione era arrendersi all'oscurità e scomparire per sempre. Non può permettere che succede anche ad Hope. Sarà anche forte, ma rimane pur sempre una bambina. Deve raggiungerla, o tutti questi sforzi saranno vani. Vincent allora gli propone un incantesimo che possa condurlo da sua figlia e Klaus accetta immediatamente. Klaus riesce così a raggiungere sua figlia per far sì che resista.

Freya cerca di utilizzare il ciondolo che è in grado di contenere i geni Mikaelson per conservare l'anima di Hope al suo interno, ma Inadu, che appare nella sua vera forma di spirito, infrange in quell'istante stesso. Dopo di che, prima riesce a mettere fuori gioco Freya e successivamente anche Hayley. Elijah, Marcel, Vincent e Sofya raggiungono casa Mikaelson. Il gruppo si divide per potere cercare l'Ombra, ma Sofya, rimasta all'ingresso, viene sorpresa da Inadu che la uccide. Elijah ritrova Hayley, impalata ad una grata, ma non fa in tempo ad aiutarla perché l'Ombra lo uccide a sua volta. Marcel riesce a distrarla sufficientemente da permettere a Vincet di intrappolarla in un cerchio magico. Faceva tutto parte del suo piano e ha funzionato. Usando il libro, lo Sciamano inizia a lanciare l’incantesimo che intrappola l'Ombra, ma Hope è sempre più debole: sono le parole di Klaus ad aiutarla. Inadu riesce a interrompere l’incantesimo di Vincent e Hope scompare. L'Ombra ritorna nella ragazzina che pare totalmente perduta. Il libro viene distrutto e con lui la speranza di sconfiggere l’entità. Hayley, Rebekah, Elijah, Marcel, Sofya, Freya e Keelin riprendono i sensi e raggiungono Vincent, che rivela loro di non essere riuscito a intrappolarla e che adesso lei è scappata. Adesso che il libro è distrutto, non ha più un posto dove rilegarla. Vincent però non conosce nessun altro modo. Hayley va immediatamente da sola a cercare sua figlia, e nonostante Elijah cerchi di aiutarla, lei gli ordina di starle lontano. Elijah le ricorda che lui sta dalla sua parte, ma l'unica cosa che Hayley riesce a dire è che non sarebbe mai dovuta tornare a New Orleans in questi cinque anni. Poco dopo anche Klaus fa ritorno a casa. Rivolto ad Elijah e Rebekah, ricorda loro mille anni fa loro fecero un giuramento eterno. Di proteggersi, sempre e per sempre. Quel giuramento adesso include anche Freya, come del resto sua figlia. Non possono arrendersi, non possono lasciarla da sola a combattere l'oscurità. Vincent rivela di conoscere un altro modo che forse potrà ancora salvarla. Se intraprenderanno questa strada però, sarà la fine del "sempre e per sempre".


Aspetto Fisico

Personalità

Relazioni

Poteri e Abilità

Vampiro Originale

Come un normale vampiro Originale, Niklaus possiede tutti i punti di forza e di debolezza comuni a questa specie.

Apparizioni nella Serie

The Originals

Prima stagione
Sempre E Per Sempre L'Arma Segreta Maschio O Femmina La Ragazza Di New Orleans
Il Rito Del Raccolto Il Frutto Avvelenato Il Potere Del Sangue L'Alleanza
Il Nuovo Re Le Casket Girls La Consacrazione Papa Tunde
La Mezzaluna Viaggio All'Inferno Le Grand Guignol Addio A Storyville
La Luna Su Bourbon Street La Festa Delle Streghe L'Attentato La Scatola
La Battaglia Di New Orleans La Madre
Seconda stagione
Rinascita Vivi E Vegeti Ad Ognuno Il Proprio Figlio Vivi E Lascia Morire
La Porta Rossa Il Ritorno Del Padre L'Orchidea Marelok Fratelli Per Sempre
Vecchi Rancori L'Inizio Della Fine L'Esercito Dei Demoni Il Segreto
Patto Con Il Diavolo Lo Sposalizio Il Dubbio Salva La Mia Anima
Dentro La Mente Di Eva Padre E Figlio L'Ultimatum La Verità Di Dahlia
Occhio Per Occhio Cenere Alla Cenere
Terza stagione
Per Il Prossimo Millennio Minaccia Imminente Ci Vediamo All'Inferno O A New Orleans Il Lato Selvaggio
La Lettera Di Axeman Un Meraviglioso Errore Il Rapimento L'Altra Ragazza Di New Orleans
Il Salvatore Un Fantasma Lungo Il Mississippi Nel Regno Dei Morti La Caduta Degli Angeli
Sepolta Viva L'Alleanza Un Vecchio Amico Da Solo Con Tutti
Dietro L'Orizzonte Nero La Forza Misteriosa Morire D'Amore In Cerca Di Vendetta
Il Nuovo Re La Profezia
Quarta stagione
Riunire Gli Assassini Senza Quartiere Frequentatore di Rovine Guardiani Di Casa
Ti Sento Bussare Una Borsa Di Cobra Alta Marea E Una Figlia Infernale Voodoo Nel Mio Sangue
La Morte Della Regina Phantomesque Uno Spirito Qui Che Non Vuole Essere Infranto Bambina Voodoo
Il Banchetto Dei Peccatori

Vedi altro

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale