FANDOM


Icona - TVD 6.png

 

Malachai "Kai" Parker è uno dei principali personaggi ricorrenti di The Vampire Diaries e l'antagonista principale della sesta stagione della serie. Nell'ottava stagione, riveste il ruolo di antagonista secondario e/o di supporto, come aiutante di Katherine Pierce.

Kai è il fratello gemello di Jo e il fratello maggiore di Liv e Luke, che Damon Salvatore e Bonnie Bennett conoscono nel Mondo Prigione, la dimensione in cui si ripete sempre lo stesso giorno, dell'anno 1994, dove sono giunti dopo la scomparsa dell'Altra Parte. Uccise i suoi fratelli e cercò di uccidere anche Liv e Luke per impedire che uno dei due diventasse il capo della Congrega di Gemini al suo posto, ragion per cui risparmia Jo, che gli serve per poter completare il rituale dell'unione tramite il quale i gemelli assorbono la magia reciproca fino alla morte di uno dei due, quello più debole, e l'altro, disponente del potere proprio e del gemello, diventa il nuovo leader della congrega. Kai scappa dal mondo prigione usando il sangue di Bonnie e la magia di sua sorella Jo, che lei in passato aveva sigillato in un coltello.

Kai assorbe la magia dei I Viaggiatori che risiedevano a Mystic Falls, ottenendo un potere enorme. Jeremy Gilbert, usando la balestra, lo ferisce con una freccia, e Alaric Saltzman lo narcotizza, in seguito Jo lo tiene in osservazione somministrandogli dei sonniferi, impedendogli di svegliarsi. Questo fa sì che lui perda l'energia assorbita. Quando Kai si risveglia, però, si fonde con suo fratello Luke, uscendone vincitore e diventando il nuovo leader della congrega. La fusione gli ha fatto però assorbire l'anima del fratello, la quale, lo fa sentire in colpa per le cose orribili che fa. Inoltre rischierà anche una volta di morire, poichè ha effettuato la fusione con Luke, e non con la gemella Liv, quindi Jo lo salva passandogli i suoi poteri. Bonnie intrappola Kai in un altro mondo prigione, in un limbo temporale in cui è costretto a rivivere all'infinito l'anno 1903, insieme a lui vi sono altre creature che la congrega Gemini sigillò tanto tempo fa, gli Eretici, ibridi metà streghe e metà vampiri, che come lui assorbono energia magica.

Gli Eretici, tornano a muoversi bevendo del sangue di Kai, ma il ragazzo, ricordandosi della pietra tombale di Silas, contenente il sangue calcificato di Qetsiyah, riesce ad ottenere il sangue Bennett necessario per fare l'incantesimo per tornare indietro. Kai fugge nuovamente dal mondo prigione, beve il sangue di Lily Salvatore e, dopo essersi presentato al matrimonio di Alaric e Jo, uccidendo quest'ultima sull'altare con una coltellata al ventre, si suicida. Il ragazzo riesce così a sterminare tutta la congrega dato che le loro vite erano legate alla sua, in conseguenza del fatto che era diventato il leader della congrega. Grazie al sangue di Lily che scorreva ancora dentro di lui risorge diventando pure lui Eretico, aumentando ancora il suo potere. Kai, su richiesta di Lily, decide di fare un torto a Damon facendo cadere Elena Gilbert in uno stato di sonno, una specie di "coma spirituale", legandola alla forza vitale di Bonnie. Soltanto quando la strega Bennett morirà Elena potrà risvegliarsi.

Kai affronta allora Bonnie e la ferisce mortalmente, poi sopraggiunge Damon. Kai, compiaciuto, dà per scontato che Damon la lascerà morire pur di risvegliare Elena, ma Damon alla fine uccide Kai decapitandolo, e salva Bonnie. La sua anima finisce all'Inferno dal quale però evade quando Matt Donovan, suonando per undici volte di seguito la campana magica dei Maxwell, apre una breccia tra il mondo dei vivi e gli Inferi che Kai attraversa. Tornato nuovamente sulla Terra per conto di Katherine Pierce, di recente divenuta la nuova "Regina infernale", prova a uccidere Josie e Lizzie, le figlie di Jo e Alaric, le uniche discendenti della congrega Gemini ancora in vita. Alaric riesce però a metterlo fuori combattimento con l'aiuto di Caroline Forbes. Bonnie lo intrappola nuovamente in un altro mondo prigione, ed è proprio in questa occasione che Kai rivela alla ragazza di lavorare per Katherine. Il suo compito infatti, era quello di fare si che Damon e Stefan Salvatore uccidessero Arcadius e così è stato. Kai però, non uscirà mai più dal mondo prigione in cui Bonnie lo ha intrappolato.

Biografia

The Vampire Diaries

Nel 1994 Damon e Bonnie litigano continuamente. Lui sostiene che non ci sia modo di andarsene dal suo "inferno personale" e che non ci sia nessuno oltre a loro. Bonnie non demorde ma per evitare un'altra discussione, si allontana. Damon entra in un supermercato per bere un po' di Bourbon, il suo liquore preferito, e lì incontra un ragazzo, Kai. Damon gli chiede chi sia, mentre beve il Bourbon, ma a sue spese scopre che dentro alla bottiglia Kai ha inserito la verbena. Il nuovo arrivato gli dice che ha intenzione di ucciderlo, ma prima di farlo interviene Bonnie, che scopre di possedere di nuovo i suoi poteri. Damon allora stordisce Kai e lo porta a casa sua. Qui Kai si risveglia e dice di non aver mai voluto davvero ucciderlo, era solo un modo per far risvegliare i poteri di Bonnie, perché sono la chiave per tornare nel presente.

Damon e Bonnie sono ancora intrappolati nel 1994 con Kai, che dice loro che la magia di Bonnie è la chiave per farli uscire da questa prigione,ma hanno bisogno comunque di lui perché è l'unico a conoscere l'incantesimo che devono usare. Kai convince Damon a raccontare ciò che stava facendo nel maggio del 1994, in quanto potrebbe essere utile per il loro ritorno nel presente. Si viene a scoprire come Damon sia stato l'artefice di un'ennesima strage a Mystic Falls: dopo essersi introdotto a casa Salvatore, dove erano presenti Stefan, il loro parente Zach con la moglie incinta Gail, ed altri amici, il giovane uccide tutti, compresa Gail. I tre in seguito si dirigono nel luogo in cui dovrà essere svolto l'incantesimo; per strada Bonnie legge una notizia sul giornale: un ragazzo ha ucciso i suoi quattro fratelli. Kai ammette di essere lui l'assassino della sua famiglia, e che proviene da una famiglia di streghe, anche se lui ha solo la capacità di assorbire i poteri di un'altra persona. Era stata la sua Congrega a spedirlo in questo posto, come punizione.

Nel 1994 Damon cerca di convincere Bonnie a collaborare con Kai, perché è l'unico modo che hanno per tornare a casa, ma lei non ne ha alcuna intenzione, dato che Kai è un assassino spietato. Quando si rende conto che però lui non conosce l'incantesimo, Bonnie lo uccide e cerca di terminare la procedura da sola. Ormai i due sono pronti per tornare nel presente quando ricompare Kai, che non può morire, il quale colpisce Bonnie con una balestra. Damon e Kai cominciano a lottare, mentre Bonnie, ferita, si rende conto che in questo modo perderanno la loro occasione. Con la sua magia spedisce l'Ascendente nelle mani di Damon, che non ha alcuna intenzione di lasciare lì la sua amica, ma proprio in quell'istante l'oggetto si attiva e lo rimanda nel mondo reale, mentre l'ascendente viene distrutto. Bonnie cerca di combattere contro Kai nell'altra dimensione, ma lui è troppo forte e astuto, quindi, con l'eclisse, obbliga Bonnie a farli ritornare nel mondo reale, ma lei non vuole liberare un assassino violento come lui, quindi si priva dei suoi poteri e li sigilla dentro il suo orsacchiotto, che fa sparire.

Nella prigione soprannaturale, Bonnie e Kai, vanno a casa sua per la cena di ringraziamento. Intanto Damon, Stefan e Alaric si recano presso la congrega Gemini, ma non riescono a trovare niente. Preso dall'ira, Stefan lancia l'orsacchiotto pieno di magia di Bonnie nel nulla, facendo comparire la casa della famiglia di Kai. Nel mondo-prigione, Kai cerca di guadagnare tempo con Bonnie. Alla cena di Caroline arrivano tutti gli ospiti tra cui vi sono Tyler, Liv, Luke, Jo, Liam e ovviamente Caroline ed Elena. Luke mostra un video del compleanno di Liv e il suo (essendo gemelli) e Jo riconosce la sua voce, chiarendo loro che lei è la loro sorella. Poi la donna spiega il motivo del tentato omicidio da parte di Kai alla loro famiglia: alla congrega serve un leader, però nella famiglia ci sono due coppie di gemelli, che devono "fondersi" al compimento del ventiduesimo compleanno. Kai voleva essere il leader, quindi tentò di uccidere gli altri due gemelli, ovvero Luke e Liv. Con un flashback, Jo torna al giorno dell'assassinio, sotto il letto: con un incantesimo fa diventare invisibile i due gemelli e, alzando il letto, Kai non li vede. Uscendo a cercarli, Kai permette a Josette di uscire di casa. La ragazza ripone la sua magia in un coltello e, ingannando Kai, gli propone di fondersi. La cerimonia ha inizio: uno di loro tecnicamente dovrebbe morire, ma essendo Jo senza magia, non succede niente. Il padre di Jo, rinchiude dunque suo figlio nel mondo-prigione.

Liv ha tutto il necessario per portare Damon e Elena nel mondo prigione, incuriosita dal fatto che Jo ha dato a Damon l'oggetto magico nonostante il rischio che Kai possa liberarsi e uccidere la gemella, ma Damon mente sia a lei che a Elena dicendo che Jo ha prestato l'oggetto a Damon. Kai capisce dove sua sorella ha messo il coltello, quindi trova la versione analoga che si trova in quella dimensione, e risucchia tutta la magia presente in esso. Poi prende il sangue di Bonnie per l'incantesimo per tornare nel mondo reale. Bonnie si risveglia e si trova da sola, abbandonata. Kai, reduce dalla sua lunga permanenza nel mondo prigione, va a trovare Liv mentre lei lavora al bar. Liv è ancora al bar con Kai, il quale le fa vedere un suo documento, facendole capire che lui è suo fratello, dopo averla toccata assorbe la sua magia, ma Tyler arriva all'ultimo momento, mettendo Liv in salvo. Kai fa visita a Tyler e gli chiede se vuole stringere un patto un con lui per salvare Liv.

Kai promette a Tyler la salvezza di Liv e Luke se in cambio Lockwood collabora per far avvenire l'unificazione di Kai con Jo. Quest'ultima è stata rapita dal gemello durante un'operazione all'ospedale e portata alla tomba di famiglia dei Salvatore. Tyler parla con Luke e Liv: il primo non sembra tanto convinto, ma alla fine entrambi i fratelli accettano di allearsi con Kai. Jo si risveglia e il gemello tenta di trasferire nuovamente la magia racchiusa nel coltello nel corpo della sorella ferendola ripetutamente alla spalla. Tuttavia la cosa non funziona, in quanto dev'essere Jo a voler recuperare i suoi poteri. Luke lascia il cimitero, Damon va da lui e obbliga il giovane stregone a dirgli dov'è Kai, quindi Luke si vede costretto a collaborare, dunque Damon e Alaric vanno a salvare Jo. Il vampiro si scusa con l'amico per averlo manipolato e Alaric sembra convinto del pentimento. Prima di andarsene, Kai ordina a Liv di convincere la sorella a riprendersi i suoi poteri e la ragazza fa come dice, sperando che Jo possa battere il fratello. Tornato al cimitero, Kai nota che Jo non ha ancora riacquistato i poteri e se la prende con Liv. Per impedire che faccia del male a sua sorella, Jo decide di assorbire i poteri dal pugnale. A quel punto arrivano Alaric e Damon, i quali cercano di uccidere Kai. Jo lo impedisce, dicendo di lasciarlo vivo in modo da permetterle di praticare meglio la sua magia in preparazione dell'unificazione.

Kai elabora una teoria e assorbe l'incantesimo fatto su Mystic Falls dai Viaggiatori ottenendo un potere enorme. Dopodiché si libera, attacca Damon e Alaric e infine scappa. Elena bussa alla porta di casa Salvatore, Damon apre ma non c'è nessuno e pensa sia uno scherzo. La verità è che Elena è stata colpita da Kai con un incantesimo di invisibilità, lo stregone, poi, la rapisce dopo averla tramortita. Più potente che mai, Kai tiene prigioniera Elena mentre impara a controllare la sua appena acquisita magia, facendo esperimenti su di lei, dato che un vampiro non può morire. Prima la porta al Mystic Grill (dopo aver ucciso il direttore del bar) e poi la porta nel suo vecchio liceo. Alla pensione Salvatore, Liv e Alaric cercano di preparare Jo per l'imminente cerimonia di fusione con Kai, ma ben presto si rendono conto del fatto che Jo è molto più debole di quanto pensassero. Jo e Damon cercano di portare Elena in salvo, purtroppo Kai sconfigge Damon facilmente, ma alla fine arrivano Alaric e Jeremy, quest'ultimo ferisce Kai con una freccia, mentre Alaric lo narcotizza, facendogli perdere i sensi. Il salvataggio eroico di Damon suscita in Elena una ragione in più per tornare ad amarlo. Damon parla con Alaric e cerca di essere onesto con lui dicendogli che probabilmente Jo non riuscirà a sopravvivere alla fusione con il gemello, perché Kai è troppo forte, ma Alaric ha fiducia nella sua fidanzata.

Per evitare che Kai faccia ancora del male, Damon aveva contattato Joshua, il padre di Liv e Luke, e lo aveva convinto a far fondere i suoi figli più giovani. Con l'inganno Joshua comincia la cerimonia, ma viene fermato d Tyler che si getta con violenza su di lui prendendolo a pugni, facendogli perdere i sensi. Kai intanto porta Jo con sé e cominciano il rito della fusione. Luke di corsa propone per il bene della sorella di fondersi con Kai, perché anche se non sono gemelli, sono pur sempre fratelli, e in loro scorre lo stesso sangue, inoltre hanno la stessa età dato che Kai non è invecchiato stando per tutto quel tempo nel limbo temporale. Alla fine Kai accetta la proposta e l'unione ha così inizio. Liz dopo l'intervento dei medici si riprende. Elena sconvolta si rende conto di quanto la vita sia preziosa e quanto poco basti per perderla per sempre e decide di baciare Damon, per non sprecare i bei momenti che le restano. La fusione termina e sia Kai che Luke perdono entrambi i sensi, Damon trova Jo che tiene tra le braccia il corpo morente di Luke, infatti è morto e lei rimprovera Damon perché è stato lui a risvegliare Kai, quest'ultimo infine recupera i sensi più forte di prima.

Liv vuole uccidere Kai per vendicare Luke, quindi Tyler cerca di fermarla perché se Kai morisse pure Liv farebbe questa fine dato che suo fratello è il leader della congrega e la sua vita è legata a quella degli altri, ma a Liv non importa e quindi fa perdere i sensi a Tyler con la sua magia. Nel frattempo Jeremy attraverso un secondo incantesimo fatto da Kai, il quale riesce a mandare Jeremy nel mondo prigione più facilmente dato che si tratta di una sola persona, riesce a salvare Bonnie dal suo tentativo di suicidio, e a lasciarle un messaggio sull'atlante indicandole di recarsi in Nuova Scozia, quindi Bonnie capisce cosa deve fare. Liv cerca di uccidere suo fratello maggiore, ma i suoi sforzi si rivelano vani e nonostante Kai abbia la possibilità di ucciderla, la risparmia a causa dell'affetto che Luke prova per la gemella, che ora fa parte della nuova personalità di Kai.

Alaric e Jo hanno la visita di Kai, il quale sta male: infatti soffre per gli effetti collaterali della fusione, dovuti al fatto che non si è fuso con la sua gemella, ma con Luke, e dunque lui morirà con tutta la congrega dato che ora è il leader e la sua forza vitale è collegata alla loro, ma riuscirà a salvarsi solo se assorbirà i poteri di Jo, altrimenti pure i mondi prigione spariranno: infatti quello dove è intrappolata Bonnie non è l'unico. Kai, dopo aver assorbito il potere di Jo, la quale ora non è più una strega, è fuori pericolo e si congratula con la sorella sussurrandole qualcosa all'orecchio, per poi andarsene. Alaric è incuriosito da quello che Kai ha detto a Jo: quest'ultima confessa ad Alaric di essere incinta. Kai infatti aveva scoperto che l'ex strega aspetta un bambino da Alaric; quest'ultimo chiede a Jo di sposarlo. Lei in un primo momento rifiuta pensando erroneamente che lui lo faccia per pietà, ma Alaric la sorprende tirando fuori un anello di fidanzamento: lui infatti voleva fare la proposta da tempo perché è innamorato di lei, quindi Jo gli risponde di sì.

Kai si offre volontario per aiutare Damon a liberare sua madre dal mondo prigione, ma prima avrà bisogno dell'ascendente inerente a quel piano dimensionale, ma chiede una cosa in cambio: infatti, in virtù della sua fusione con Luke, e la conseguente nuova personalità di Kai, lui vorrebbe incontrare Bonnie e scusarsi con lei per le cose orribili che le ha fatto. Kai informa Damon di aver fatto delle ricerche e di aver scoperto che sua madre è un vampiro, e che nel corso degli anni, in Europa, ha ucciso molte persone, forse più di 3000, e che una volta giunta a New York, nel 1903, la congrega la sigillò nel mondo prigione. Damon rimane allibito nell'apprendere che la sua amata madre era una squartatrice.

Jo porta Bonnie in ospedale e Alaric la raggiunge, poi Jo lo informa che aspetta due gemelli, che però saranno probabilmente costretti dalla congrega Gemini a fare la fusione con la conseguente morte di uno dei due perché, anche se Kai non è più un problema, la congrega per sentirsi più al sicuro farà fare ai due la fusione per garantirsi un nuovo leader e togliere a Kai il ruolo, quindi Alaric capisce che Matt ha ragione e dice a Jo che una volta sposati lasceranno la città. Il giorno delle nozze di Alaric e Jo è arrivato. Enzo e Lily vanno in un deposito di magazzini, dove la misteriosa persona che ha liberato Lily le ha detto che troverà gli Eretici, ma loro non sembrano essere lì. Enzo chiede a Lily chi è questa persona misteriosa, la quale poi si rivela essere Kai, che si presenta al matrimonio di sua sorella, accoltellandola al ventre sull'altare, proprio mentre lei e Alaric si scambiavano le promesse nuziali; poi lo stregone inizia a seminare il panico con la sua magia.

Kai semina terrore con la sua magia al matrimonio e con i suoi poteri spezza il collo a Stefan e Caroline, mentre Tyler è ferito gravemente. Elena stranamente ha perso i sensi, quindi Damon la porta in ospedale. Jo è morta, insieme ai bambini che aspettava, a causa della ferita da accoltellamento che Kai le ha inflitto, e Alaric piange disperato abbracciando il corpo senza vita della sua amata. Joshua e gli altri membri della congrega Gemini presenti al matrimonio decidono di sigillare Kai in un mondo prigione, ma lui si toglie la vita davanti agli occhi di suo padre, ed essendo Kai il leader della congrega Gemini, la sua vita è collegata a quella della congrega e dunque Joshua e tutti gli altri Gemini iniziano a morire.

Damon porta Elena in ospedale, ma stranamente lei non si risveglia. Intanto alla tenuta dei Salvatore Matt e Bonnie riprendono conoscenza e la strega non capisce perché Kai non l'abbia uccisa dato che ne aveva la possibilità. Kai, che prima di suicidarsi aveva messo in circolo nel suo corpo il sangue di Lily Salvatore, diventa un vampiro completando così la transizione bevendo un po' del sangue del defunto Joshua e, nonostante sia un vampiro, può usare la magia: infatti ora è un eretico. Alaric mette il corpo di Jo nel bagagliaio dell'auto, poi Kai si presenta davanti a lui; Alaric gli spara con la sua pistola ma, essendo ora Kai un vampiro, le pallottole non hanno alcun effetto su di lui. Poi arriva Tyler, che morde Kai e quest'ultimo allontana il licantropo con la sua magia. Bonnie e Matt trovano una videocamera che Kai ha lasciato per Bonnie dove le spiega che è scappato dal mondo prigione con l'ascendente; per attivarlo serviva il sangue di una Bennett: infatti lui ha usato il sangue calcificato di Qetsiyah, un'antenata delle Bennet, che si trovava nella versione analoga della tomba di Silas in quella dimensione. Sempre nella registrazione Kai spiega a Bonnie di aver legato lei e Elena con un incantesimo: la giovane Gilbert dormirà senza risvegliarsi, non invecchiando, finché Bonnie vivrà. Solo quando Bonnie esalerà l'ultimo respiro Elena si risveglierà, e se cercheranno di sciogliere l'incantesimo le due amiche morirebbero all'istante. Kai va all'ospedale dove trova Damon, dicendogli le stesse cose che ha riferito a Bonnie nel video; infatti lui ha fatto tutto ciò solo per il gusto di mettere Damon nella condizione di dover scegliere: lasciare dormire Elena finché Bonnie non morirà, cosa che forse accadrà tra anni, o uccidere Bonnie e far risvegliare Elena ora. Matt consiglia a Bonnie di abbandonare Mystic Falls, perché Damon la ucciderà sicuramente se questo è necessario per far risvegliare Elena. Dopo aver lasciato l'ospedale, Kai va nel capanno dove si è tenuto il matrimonio di Jo e Alaric; lì incontra Bonnie la quale gli intima di sciogliere l'incantesimo che lega lei e Elena, ma Kai non può più farlo perché quando si è suicidato per diventare un eretico, ha fatto sì che l'incantesimo diventasse permanente, inoltre il veleno di licantropo su di lui non ha alcun effetto perché anche la licantropia è una forma di magia, e lui può assorbire la magia dal veleno rendendolo inefficace. Kai usa la magia per scaraventare Bonnie con violenza contro una parete; il polmone di Bonnie rischia di collassare. Arriva in seguito Damon che decide di lasciarla morire, così Elena si risveglierà. Damon lascia una Bonnie morente da sola con Kai, ma in realtà Damon voleva solo far abbassare la guardia a Kai: infatti gli arriva alle spalle e lo uccide, decapitandolo, infine guarisce Bonnie con il suo sangue.

Kai ritorna dall'inferno, ma non del tutto, è come un'impronta psichica bloccata tra le due dimensioni, quella infernale e quella terrena. Infatti non riesce a percepire né il senso del gusto né quello del dolore fisico. Propone perciò a Damon, che se lo aiuterà ad uscire dall'inferno del tutto, lui li aiuterà ad uccidere Cade e farà tornare Elena. Kai capisce che la sua permanenza nel mondo reale non durerà a lungo, il suo corpo sta infatti iniziando ad autodistruggersi dall'interno. D'altra parte Damon lo obbliga a liberare Elena. Stefan viene salvato e mette il suo destino nelle mani di Dorian, che dovrà decidere se farlo arrestare o dargli un'altra possibilità.

Di fronte al sarcofago che custodisce il corpo di Elena, Kai tradisce Damon e lo uccide, assorbendo con i suoi poteri la magia del suo vampirismo, lasciandolo completamente essiccato, dopo di che, prende con se la bara di Elena e l'unica arma in grado di uccidere Cade. Il diavolo però risparmia la sua anima, stringendo con lui un accordo: l'arma in cambio di Elena. Stefan, nonostante adesso sia umano, riesce però a riprendersi la ragazza. In seguito, Kai cerca di uccidere Josie e Lizzie, le figlie di Alaric, perchè uniche discendenti ancora in vita della Congrega Gemini. Alaric però, grazie all'aiuto di Caroline, riesce a sconfiggerlo e a proteggere le sue bambine.

Kai si risveglia nuovamente in un Mondo Prigione, creato per lui da Josie e Lizzie, nel quale Bonnie lo ha intrappolato per il resto della sua eternità. Kai informa allora Bonnie che la morte di Arcadius faceva parte di un piano più grande, che porterà Katherine Pierce, adesso divenuta Regina dell'Inferno, di nuovo sulla Terra. La donna pianifica infatti di tornare a Mystic Falls per raderla al suolo, servendosi del fuoco infernale, in modo da ottenere la sua vendetta contro Elena e i fratelli Salvatore.

Aspetto Fisico

Personalità

"La verità è che questo tipo è, in una sola parola, incostante. E’ il personaggio più imprevedibile che chiunque abbia incrociato nello show, e non solo dal punto di vista della trama o come significato per un comportamento malvagio, ma semplicemente perché la mente di questo ragazzo non funziona come quella di tutti gli altri personaggi. Non puoi pensare nemmeno per un secondo che quello che ha fatto una volta lo rifarà di nuovo, o che se dice che ha intenzione di fare una cosa e di farla, lo fa per via del suo comportamento, cosa che è stata già dimostrate in due episodi, non direi che è inaffidabile, ma che è solo incostante. Inizia da una parte e finisce da un’altra e non va mai come avresti pensato che andasse.

"

― Chris Wood riguardo il suo personaggio.

Kai ci appare a volte come un uomo adulto, altre volte come un ragazzino capriccioso, con quest’aura di non-definizione e menefreghismo che gli aleggia intorno, altre volte invece come un killer spietato. Kai è uno psicopatico che prova piacere nell'uccidere, infatti venne segregato in quella dimensione dalla sua congrega di stregoni come penitenza per aver ucciso i suoi fratelli. Dato che Kai non riusciva a usare la magia, se non assorbendone da altre streghe, suo padre non lo riteneva idoneo per diventare il leader della congrega. Inizialmente può sembrare un ragazzo calmo, – quella classica calma piena di tensione che precede una tempesta – a seconda della situazione. Divertente e a tratti ossessivo, con un tocco di angoscia e dolore adolescenziale.

Kai è caratterizzato da un'incessante voglia di combattere, sempre, nonostante sia un emarginato. Kai ne sa qualcosa, o forse più di qualcosa, sul non essere accettati e sull’essere diversi, perchè nella sua famiglia nessuno è più diverso di lui. La Congrega Gemini lo considera una minaccia perchè ha cercato di uccidere sua sorella. Non che questo lo giustifichi, ma essendo l’unica persona a non possedere la caratteristica che ti rende parte della famiglia, capisce bene cosa si provi ad essere tagliato fuori. Kai però controbilancia i momenti di cattiveria con enormi dosi di umorismi assurdi in situazioni impensate.

Per un breve periodo, Kai cercò persino di redimersi. Kai ha fatto di tutto, ha combattuto, ha ritrovato un briciolo di umanità, si sforzava di aiutare gli altri nonostante la cosa non fosse affatto nelle sue corde, aveva capito i suoi errori e aveva cercato un modo per fare ammenda e farsi perdonare, si era persino ritrovato al punto di partenza, da solo e senza nessuno che potesse aiutarlo. Non c’è da stupirsi, quindi, che sia tornato nel finale della sesta stagione con una gran voglia di vendicarsi per tutto. Kai è definito come il cattivo che amate odiare e che odiate amare in “The Vampire Diaries”.

Poteri e Abilità

Sifone

Kai è una strega, ma non è capace di utilizzare la magia, se non assorbendola da altre streghe, dai loro incantesimi o da oggetti incantati per magia. Assorbendo la magia da un'altra strega, potrebbe rischiare di ucciderla se prosciugasse tutte le sue energie. Oltre questo, Kai non possiede nessun altro tipo di abilità di per sè, a meno che non rubi l'energia magica di qualcun'altro. Kai scappa dal mondo prigione usando il sangue di Bonnie e la magia di sua sorella Jo, che lei in passato aveva sigillato in un coltello. Kai assorbe la magia dei Viaggiatori che risiedeva a Mystic Falls, ottenendo un potere enorme. Tutto questo, a dimostrazione che può assorbire la magia indirettamente anche dalle cose o dagli incantesimi lanciati. Per esempio, Kai ha dato prova di potere assorbito il vampirismo di Damon e la licantropia di Tyler per diventare più forte e lanciare incantesimi potenti.

Kai ha inoltre dimostrato un'abilità peculiare, relativa alla sua congrega di Gemini. Può infatti diventare invisibile agli occhi degli altri, ma solo assorbendo l'energia di un'altra strega. Nonostante non possa utilizzare la magia, possiede una grande conoscenza riguardo il lanciare, studiare e creare nuovi incantesimi, dando prova del suo lungo e faticoso apprendistato.

Eretico

Dopo essere morto con il sangue di Lily Salvatore, e avere mantenuto i propri poteri, Kai è diventato un ibrido, nel suo caso, un incrocio tra una strega e un vampiro. Una volta trasformatosi in vampiro, la sua capacità di risucchiare la magia rimane e, siccome il vampirismo è originato dalla magia, è in grado di assorbire magia da se stesso all'infinito, ottenendo una quantità illimitata di magia a cui accedere. Può assorbire la magia, praticarla attraverso l'assorbimento della magia del suo stesso corpo e ha anche tutti i poteri dei vampiri. Su di lui il morso di un lupo mannaro, o quello di un ibrido, non ha effetto. I licantropi, infatti, sono tali a causa di una maledizione, una magia, perciò anche il loro veleno è magico. Di conseguenza gli Eretici possono semplicemente assorbirlo, neutralizzandone così gli effetti. In quanto Eretico, Kai è in grado di neutralizzare il soggiogamento di altri vampiri semplicemente assorbendolo.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale