FANDOM


Icona - TVD 5Icona - TVD 6


Lorenzo St. John, conosciuto anche solamente come Enzo, è originario dell'Inghilterra, e venne abbandonato dalla sua famiglia in un orfanotrofio all'età di quattro anni. Si ammalò di tubercolosi nel 1903, ma la madre di Damon e Stefan Salvatore, Lily Salvatore, gli fece bere il suo sangue.

Enzo morì, ma grazie al sangue di Lily tornò in vita come vampiro, dato che anche Lily a sua volta era una vampira. Inoltre, sempre nello stesso anno, sbarcò in America. Enzo venne però in seguito catturato dalla fondazione Augustine, e ha passato lì molti anni come cavia per i loro esperimenti, cinque dei quali li passò con Damon negli anni cinquanta. Nonostante i due avessero progettato insieme di scappare, solo Damon riuscì a fuggire ed Enzo è venne liberato solamente nel 2013, dopo oltre 70 anni di torture. Tornato a Mystic Falls, dopo una serie di conflitti e battaglie, Enzo e Damon tornano a essere amici, e decidono di vendicarsi della fondazione Agustine, prendendo di mira il professor Wes Maxfield e Aaron Whitmore. Dopo la morte di entrambi, Enzo decide di cercare la sua amata Maggie, per poi scoprire che è stata uccisa dal suo amico Damon.

Dopo averlo scoperto perde il controllo, spegne la propria umanità e ingaggia una battaglia contro Damon e Stefan, e sarà proprio quest'ultimo a ucciderlo. Intanto, Kai si libera e lega la vita di Bonnie a quella di Elena, cosicché quest'ultima resti in coma irreversibile fino alla morte dell'amica. Dopo aver scoperto che è stata Lily a suggerire a Kai l’incantesimo di collegamento su Elena e Bonnie, separando per sempre le due amiche del cuore, la ragazza si allea con Damon per far distruggere Lily e vendicarsi. Bonnie che ha deciso di vivere a pieno la sua vita, ammette i suoi sentimento per Lorenzo St. John, e intraprende una relazione romantica con il vampiro, vecchio amico di Damon. In seguito, quando la cacciatrice Rayna si toglierà la vita facendo sì che Bonnie prenda il suo posto come cacciatrice di vampiri, lei marchierà Damon, Caroline e Enzo mossa dall'impulso di volerli uccidere tutti e tre. Proprio quando stava per uccidere Enzo, Damon brucia il corpo dell'ultimo immortale e Bonnie smette di essere la cacciatrice, salvando Enzo. Tuttavia, i suoi poteri magici non le sono mai più tornati, lasciandola devastata.

Stefan cerca di far tornare in sé Damon ed Enzo, i quali sono caduti sotto il controllo della sirena Sybil, serva di Arcadius, il diavolo in persona. Arcadius ordina a Stefan di uccidere Elena, ma Bonnie, adesso senza poteri, cerca di difendere la bara dell'amica a tutti costi. Per difendere la sua amata, Enzo si frappone tra i due, ma Stefan riesce a strappargli il cuore, uccidendolo. Assistendo impotente alla morte del suo vero amore, Bonnie, che aveva estratto dal corpo di Elena la cura del vampirismo, la inietta a Stefan, che torna umano. Stefan, privo della sua malvagità di vampiro, ha una crisi esistenziale, infatti deve fare i conti con il senso di colpa per tutte le atrocità commesse. Stefan affronta allora Cade con l'unica arma che può ucciderlo, ovvero il pugnale intriso delle ceneri dello stesso Cade, e con l'aiuto di Alaric, Bonnie e Damon, uccide Cade pugnalandolo con l'arma. Dopo avere sconfitto Katherine Pierce per l'ultima volta, avere distrutto l'inferno e risvegliato Elena, Bonnie decide di viaggiare e vivere la sua vita, ciò che Enzo ha sempre voluto per lei. L'anima di Enzo dopo la morte, è riuscita a trovare la pace, in attesa di ricongiungersi con l'amata, dopo la morte di questa.

Biografia

Damon e Enzo 2

Enzo in gabbia con Damon alla festa negli anni '50.

Enzo fu trovato dalla famiglia Whitmore dopo aver lasciato il suo posto in Europa orientale durante la seconda guerra mondiale. Venne imprigionato dal dottor Whitmore e costretto a sopportare la sua tortura per dieci anni. Damon è stato imprigionato a causa di Joseph Salvatore. Enzo allungò una mano in segno di amicizia con il giovane vampiro. I due discossero molto sulla loro fuga, che era condivisa da entrambi. Enzo pianificò che Damon doveva prende la sua razione di sangue per un anno, poiché in questa maniera sarebbe stato più forte e avrebbe aiutato entrambi a fuggire. Durante la festa annuale alla Whitmore, Damon si liberò delle sue catene e ha attaccò e uccise tutti, ma, nel processo provocò un incendio. Enzo era ancora bloccato nella gabbia intinta con la verbena e Damon tentato di liberare il suo amico, senza alcun risultato.

Enzo vivo

Enzo accoglie Elena.

Elena si svegliò, legata a un tavolo in un laboratorio, non appena sentì qualche ronzio nelle vicinanze. Voltò la testa e Enzo l'accoglie presentandosi. Lei lo guardò, sconvolta dopo aver sentito la storia di Damon della sua morte mentre continua a cantare tranquillamente una canzone. Enzo rivelò di essere sopravvissuto grazie ad uno degli scienziati che lo aiutarono, ma solo per tormentarlo ulteriormente. Si precisa infine che, quando Megan ando alla Casa Whitmore, aveva evidentemente trovato Enzo, che era affamto di sangue, inseguendola quando la raggiunse si nutrì di lei dissanguandola, per poi gettarla dall'edificio. Wes Maxfield lo usava per distrarre Damon e Stefan, gli concede influenza su di lui, iniettando un veleno che provoca in Enzo dissecazione. Enzo appare prima Damon, Stefan e Aaron.

Quando racconta la sua tragica storia a Stefan e Aaron, fu, infine, infastidito dalle interruzioni di Damon. Non appena Aaron e Stefan lasciarono l'edificio, Enzo attacca con rabbia Damon, lo scherni come fosse facile per lui vivere nella felicità e spensieratezza. Mentre cominciò a combattere Damon, il suo corpo comincia a cedere al veleno, ma Damon alla fine lo salvò iniettandogli una quantità casuale di siringhe contenti l'antidoto nel laboratorio di Wes. Damon rivela a Enzo quello che ha fatto e perché, ma Enzo respinge le suppliche di perdono, invece si riferisce a lui come un mostro che non può riscattarsi.

The Vampire Diaries

Aspetto Fisico

Personalità

Come umano Lorenzo era molto differente dall'uomo sicuro e temerario che è oggi. Enzo quando era bambino è cresciuto in orfanotrofio, non ha mai avuto una reale famiglia. Era un anima persa, ma nel corso degli anni ha cercato di migliorare se stesso. Enzo è stato bloccato per tanti anni,e tende a fissarsi sulle cose piccole ,come la vendetta e altre cose. Questo è una reazione al suo essere stato torturato in passato. Enzo e Damon, decidono di vendicarsi della fondazione Augustine che li tenne prigionieri per anni torturandoli come cavie. Ma l’amicizia tra i due finisce quando Enzo scopre che Maggie, la sua amata, è stata uccisa proprio da Damon.

Relazioni

Poteri e Abilità

Precedentemente

Vampiro

Come un normale vampiro non Originale, Enzo possiede tutti i punti di forza e di debolezza comuni a questa specie. A differenza di molti altri vampiri, Enzo possiede un alto livello di resistenza al dolore, torture, incantesimi offensivi e attacchi psichici, essendo stato una cavia da laboratorio per la Augustine per più di 70 anni.

Vedi altro