FANDOM


Icona - TO 1.pngIcona - TO 2.png


Hope Mikaelson è un'ibrida, anche se, essendo l'incrocio di tre specie soprannaturali diverse, potrebbe essere definita un triibrido. Viene ritenuta una bambina miracolosa, infatti la sua nascita è stata un evento magico potentissimo e rarissimo a causa della sua unicità. E' figlia di Niklaus Mikaelson e Hayley Marshall, la nipote di Ansel, Esther, due lupi mannari sconosciuti e la nipote adottiva di Mikael Mikaelson. Lei è inoltre la nipote di Freya, Finn, Elijah, Kol, Rebekah e Henrik Mikaelson, e la pronipote di Dahlia. E' stata chiamata "Hope" (letteralmente: Speranza) da Klaus, che ha preso ispirazione dalle parole del suo fratellastro Elijah che ha definito la bambina come la speranza per una redenzione della loro famiglia. Dopo la sua nascita, ha preso il cognome "Mikaelson", da parte del nonno adottivo Mikael.

Hope è per metà licantropo, per un quarto vampira e per un quarto strega; inoltre il suo sangue può trasformare i licantropi in ibridi, come successo con la madre, Hayley. Per la sua protezione, la bambina viene affidata da Klaus a Rebekah, la quale la terrà in un luogo sicuro per i primi sei mesi della sua vita. Hope torna a vivere coi suoi genitori nella residenza dei Mikaelson a New Orleans quando Esther, tornata in vita per uccidere i propri figli e rimediare ai propri errori, attenta anche alla vita della bambina, che adesso non è più al sicuro con Rebekah, la prima dei fratelli a subire i sortilegi della madre. Klaus ed Hayley rivelano la sua esistenza al popolo dei licantropi chiedendo loro di proteggerla ed educarla come un membro del loro branco. Hope, stando alle parole di Dahlia, essendo una primogenita Mikaelson disporrà di un potere magico estremamente potente, impossibile da gestire senza avere la guida di una persona che ne conosca la vastità, ovvero un'altra primogenita Mikaelson. Inoltre, sempre stando alle parole di Dahlia, il potere di Hope è più instabile ed elevato a causa del suo sangue di vampiro e per lei sarà molto più difficile da gestire quando sarà più grande, poiché avrà anche la naturale aggressività dei licantropi a renderla meno lucida e quindi più facile a perdere il controllo della sua magia. Dahlia afferma che, con queste premesse, il suo potere sarà tanto grande che, al primo scatto d'ira, una volta cresciuta potrebbe distruggere chiunque sia vittima della sua rabbia, compreso l'immortale Klaus, e che New Orleans stessa potrebbe essere spazzata via dalla sua potenza.

Per evitare tutto questo, Klaus chiese a Freya di educare la sua bambina e farle da mentore. Hope torna a vivere con la madre e Jackson nella casa accanto a quella dei Mikaelson quando Davina rompe la maledizione che li aveva costretti a rimanere costantemente dei lupi. Hayley la riporta poi dal resto della famiglia dopo la morte di Jackson. Quando tutti gli Originali periscono per via della profezia che decreta la disfatta della famiglia Mikaelson, Freya è costretta a legare la vita dei fratelli a quella di Klaus, il quale è tenuto prigioniero di Marcel. Poichè quindi gli zii e le zie sono sotto un incantesimo dormiente che li preserva dalla morte per avvelenamento mentre suo padre è condannato a soffrire atroci agonie senza fine finché la sua famiglia non sarà guarita e tornerà a salvarlo, Hayley rimane così da sola per cinque lunghi anni a prendersi cura di Hope, precisamente fino al compimento dei sette anni. Quando Hayley riesce infatti a procurarsi gli ingredienti per curare Freya, la quale è così capace di curare tutti i suoi fratelli, i Mikaelson riescono a salvare Klaus e a riportarlo a casa, che ha così la possibilità di rivedere la sua bambina dopo cinque lunghi anni.

Successivamente però l'Ombra prende possesso del corpo di Hope. Per salvare la bambina, Vinvent è allora costretto a dividere l'Ombra in quattro pezzi, rilegando ognuno all'interno di uno dei quattro Originali (Elijah, Klaus, Rebekah e Kol). In questo modo l'Ombra è sconfitta ma a caro prezzo perché i quattro fratelli non potranno mai più rivedersi ne, tantomeno, avvicinarsi alla piccola Hope. Hayley e Hope si trasferiscono a Mystic Falls, alla scuola di magia di Alaric e Caroline. Freya invece rimana a New Orleans insieme a Keelin in cerca di un piano per riunire la sua famiglia. Il futuro di Klaus invece, costretto a separarsi dalla sua bambina, è incerto e l'Originale teme che potrà ricadere di nuovo in quella spirale di morte e distruzione che è stata fino ad ora la sua vita.

Biografia

Hope Mikaelson.png

Hope Mikaelson.

Hope è stata concepita in una chiesa da Hayley. Lei è un ibrido in quanto ha ereditato il suo gene del licantropo (non attivo) da entrambi i suoi genitori, mentre la sua eredità di vampiro (non attiva) e strega proviene da suo padre, che è il primo ibrido vampiro-lupo mannaro. Essendo in parte una Labonair, Hope è un licantropo di sangue reale.

Hope venne definita una bimba miracolosa a causa delle sue origini, essendo la figlia di un licantropo di sangue reale, di un ibrido originale e nipote di una delle streghe più potenti che siano mai esistite, Esther.

Il sangue di Hope può creare ibridi, i quali sono asserviti a lei. Fisicamente è un'umana, ma il suo sangue è quello di un vampiro ed esso dispone perciò di grandissime proprietà guaritrici oltre a poter creare ibridi e, nel caso in cui lei muoia, la tramuterà in vampiro non-Originale. Dispone anche della maledizione del licantropo che si attiverà però soltanto se e quando ucciderà qualcuno. Essendo anche una strega ed ha ereditato la magia dalla nonna paterna, ragion per cui il sangue è anche sangue di strega e può servire come catalizzatore magico. Essendo la primogenita della sua generazione, ed un ibrido di sangue, Hope è forse la strega più potente al mondo.

The Originals

Hayley sta per partorire in chiesa quando Klaus fa irruzione ma, essendo troppo debole, viene bloccato contro un muro della chiesa ad assistere impotente al parto di Hayley. La bambina nasce ed Hayley supplica Genevieve di tenerla in braccio ma, dopo essere stata accontentata, le viene tagliata la gola da Monique, sotto gli occhi attoniti dell'Ibrido. Monique spezza il collo a Klaus e porta via la bambina insieme a Genevieve ed Abigail.

Al cimitero, intanto, le tre streghe si preparano al sacrificio, mentre Elijah e Klaus girano in tondo, poiché le tre hanno creato migliaia di cimiteri identici con una magia illusoria. La piccola, sull'altare sacrificale, sta per essere pugnalata quando arrivano gli Originali e Hayley. Gli antenati delle streghe di New Orleans, consacrati nel cimitero, aiutano le tre ostacolando gli Originali e la ragazza, che vengono tenuti a distanza. Klaus riesce a uccidere Abigail con uno spuntone di ferro mentre Monique, che sta per uccidere la bimba, viene trafitta dalla Stella del Diavolo lanciata da Marcel, giunto all'improvviso al cimitero. Marcel prende la neonata e fugge, inseguito da Klaus. Elijah e Hayley interrogano Genevieve, la quale rivela che è stata Esther, la Strega Originale, a chiedere la morte della bambina, facendo sentire Elijah responsabile, poiché fu sua l'idea di consacrarla nel cimitero della città. Genevieve supplica Hayley di comunicare a Klaus il suo pentimento per ciò che ha tentato di fare, subito dopo è Hayley stessa a pugnalarla a morte. Marcel e Klaus sono alla villa Mikaelson, Marcel è distrutto poiché tutti i suoi uomini sono stati uccisi. I due pensano che sia stata opera di Francesca e degli altri lupi mannari del branco Guerrera. Marcel porge a Klaus le sue scuse per il suo tradimento passato, affermando di essere stato anche lui responsabile di tutto ciò che è avvenuto. Klaus perdona Marcel e gli dà il suo sangue per curarlo, come ringraziamento per aver salvato la piccola e gli promette che i responsabili della morte degli uomini di Marcel la pagheranno. Klaus porta la bimba nella sua stanza, ignaro che Mikael, armato del paletto di quercia bianca, stia arrivando.

Elijah pensa che non esista nessuno in grado di proteggere la piccola meglio di loro, ma Klaus conosce una persona: Rebekah. Fratello e sorella si incontrano e Klaus affida a quest'ultima sua figlia, perché non potrebbe affidarla a nessuno se non a sua sorella. La bambina si chiama Hope, la speranza della famiglia Originale. Klaus giura alla bambina che ucciderà tutti coloro che vogliono farle del male e che trasformerà New Orleans in una casa sicura per lei, così che possa tornare presto da lui. Consegna alla sorella il cavaliere di legno che intagliò per lei da bambino e le augura di essere felice. Rebekah gli promette che renderà felice la sua bambina. Dopodiché la porta via, informando il fratello di avere già una strega fidata che faccia un incantesimo di occultamento, in modo che entrambe possano vivere al sicuro.

Sono passati cinque anni dalla sconfitta dei Mikaelson. Hayley sale lungo una buia scala per ritrovarsi in una soffitta nella quale compaiono le bare che contengono i corpi degli Originali. Per un attimo Hayley apre quella di Elijah per salutarlo brevemente con un bacio sulla guancia. La piccola Hope intanto è intenta a disegnare nella sua cameretta, quando le due vengono raggiunte da Mary Dumas, la nonna di Jackson, che non desidera altro che vedere la sua nipotina. Hayley le confida di aver trovato le istruzioni per creare una cura per il veleno che aveva messo a rischio la vita degli Originali e che è pronta a svegliarli, e inoltre, di avere trovato una strega in grado di "sifonare" la maledizione di Rebekah. Mary le dice invece di aver trovato il sangue di sei dei sette branchi di lupi necessari per svegliare i vampiri, ma l’ultimo sembra essere estinto per sempre, a eccezione di un solo membro ancora in vita, la giovane Keelin. Dopo avere salutato la piccola Hope ed averla lasciata alle cure di Mary, Hayley è partita con le bare alla ricerca dell’ultimo membro del settimo branco. Hayley riesce con successo a curare e risvegliare tutti i Mikaelson, ma intanto Hope ha delle strane visioni e disegna sempre più di frequente un simbolo magico, conosciuto come Uroboro.

Passato qualche giorno, Hayley fa ritorno a casa assieme a Klaus e agli altri suoi fratelli e in questo modo Hope ha l'opportunità di conoscere la sua famiglia. Klaus si avvicina lentamente a sua figlia che dipinge nel giardino, senza riuscire a parlare. È Hope a dirgli che ama dipingere e a invitarlo a fare lo stesso insieme a lei, provocando un sincero sorriso in Klaus. Mentre Klaus si dedica a sua figlia, gli altri vampiri iniziano a discutere del loro futuro. Klaus e Hope hanno dei dolci momenti insieme: l’Originale le racconta alcuni eventi spassosi della sua infanzia insieme ai suoi fratelli, in particolare su Kol, mentre la bambina gli prende la mano e i due passeggiano insieme. La famigliola si imbatte in una farfalla dall’ala spezzata e Hope si toglie il braccialetto anti-magia che Hayley le ha regalato alla sua nascita per guarirla, chiedendo al padre di non dirlo a Hayley e così la cura. La piccola ammette di aver paura di questa sua magia, che non sempre riesce a controllare, ma Klaus la rassicura dicendo che è sua figlia e che presto diventerà la strega più potente del mondo e che lui la proteggerà ad ogni costo. Mentre Klaus la prende in braccio, Hope nota qualcosa tra gli alberi, una sorta di sfera luminosa e delle ombre di serpenti aggirarsi tra gli alberi.

Mentre Vincent e Marcel affrontano una nuova minaccia, la Bestia capisce che Hope è in serio pericolo e intanto, la bambina dice a suo padre di vedere un uomo cattivo che fa male ai bambini e che non vuole che faccia male anche a lei. Vincent convince Marcel ad aiutare Hope e manda un messaggio ad Hayley, consentendo ai Mikaelson di tornare a New Orleans.

Klaus, Elijah e Hayley tornano alla vecchia casa di famiglia Mikaelson, dove l'ibrida fa stendere la piccola Hope, stanca e malata, su un divano. I tre sono a New Orleans per incontrarsi segretamente con incontrano Vincent, che fa un rapido incantesimo per poter salvare la piccola Hope. La bambina si riprende immediatamente, ma proprio mentre lo sciamano intima ai vampiri di andar via, Hope inizia a sentire delle voci, come dei sussurri, che le rivelano il nome della forza oscura che li sta perseguitando: l'Ombra. Con Hope ancora in preda alla febbre, Hayley decide di andare da Marcel per capire come affrontare la situazione mentre Klaus rimane al fianco della piccola. Klaus assiste la piccola Hope malata, e le promette che Freya arriverà presto per prepararla un intruglio per farla stare meglio. Mentre Klaus ha un toccante momento con Hope, Elijah raggiunge Vincent che sta mettendo al corrente del pericolo la sua comunità di streghe. Hayley, Marcel, Vincent, Klaus e Elijah riescono ad impedire il sacrificio dei bambini innocenti, salvando le loro vite e quella della stessa Hope. Guarita, la bamina scopre però che l'Ombra è riuscita a legarsi al loro mondo, ancorata a Klaus e Marcel.

Successivamente, quando la strega Inadu, il vero nome dell'Ombra, riesce a risorgere sfruttando la morte di Elijah e di tutta la sua dinastia, Hayley e Hope finiscono nel suo mirino. E' proprio Inadu ad avere creato la Maledizione del Lupo Mannaro e a quanto pare, è una lontana antenata delle due e della famiglia Labonair. Ciò vuol dire che il sangue di Hope, l'unica Labonair rimasta in vita, essendo che Hayley è tecnicamente morta quando è diventata un'Ibrida, è l'unica arma che possa distruggerla. Kol intanto raggiunge Hope nella sua cameretta con una corda aggrovigliata a formare un grande nodo e le propone di fare una magia per lui ma la bambina rifiuta, in quanto non può fare magie con gli estranei. Kol non crede alla sue parole, anche lui è parte della sua famiglia, nonostante se ne sia andato. L'Originale spiega di averlo fatto perché era triste e pensava che non sarebbe stato ma più felice, ma adesso ha finalmente trovato qualcosa in grado di riempire la sua immortale esistenza. Hope gli chiede se lui ami davvero la sua Davina e ottenendo una risposta affermativa, accetta di aiutarlo. Con l'aiuto di Freya, Hayley riesce a pugnalare l'Ombra e ucciderla con un pugnale consacrato dal sangue di Hope mentre, contemporaneamente, Hope scioglie il nodo, riuscendo a scollegare la strega da Davina. Nel farlo però, la bambina perde i sensi. Risvegliatasi, Hope si ritrova faccia a faccia con lo spirito di Inadu, che decide di possedere la bambina.

L'Ombra infesta New Orleans da secoli, è un male infinito. Vincent spiega ai Mikaelson che il suo piano consiste in due fasi: la prima, estrarre l'Ombra da Hope; seconda, trovare un altro posto in cui metterla. Ma poiché il libro è stato distrutto, Vincent avrà bisogno di un posto altrettanto potente ed eterno, che sia connesso ad Hope con il sangue. Freya capisce che lo sciamano vuole rilegare l'Ombra in uno dei suoi fratelli, ma non lascerà che questo accada. Vincent la corregge, uno di loro non basterà, avrà bisogno di almeno quattro di loro, come le ossa che vennero divise in passato tra i quattro branchi di lupi mannari per tenerle lontane, così che il male venga estratto, diviso in parti e separato per sempre in quattro luoghi diversi. Se accettano l'accordo, i Mikaelson dovranno rimanere separati per sempre, senza più rivedersi.

Nella Chiesa sconsacrata di Sant. Anna, ormai divenuta il covo dell'Ombra e dei suoi adepti, Hope, ancora posseduta dalla presenza malefica, con il suo potere resuscita Dominic, il suo Alto Sacerdote e fedele servitore. Una volta rialzatosi, prova vivente del potere dell'Ombra di trascendere persino la morte, l'uomo si inchina al suo sospetto, invitando le streghe presenti a fare altrettanto. Più tardi, Hope cammina tra le strade di New Orleans con i suoi seguaci con l'intenzione di reclutare altre streghe per la sua causa. Hayley li raggiunge, cercando di contattare la sua bambina e spronandola a combattere l'Ombra. Hayley non lascerà che la strega la prenda, ma l'Ombra le spezza l'osso del collo telecineticamente, neutralizzandola. Hayley riprende i sensi qualche ora dopo nell'appartamento di Vincent, che la informa del suo piano per fermare l'Ombra e del sacrificio che la sua famiglia è disposto a compiere per riuscirci. Una volta che lui sarà riuscito a separare l'Ombra tra i quattro fratelli Mikaelson, Hayley dovrà portare Hope via dalla città.

Sofya e Marcel irrompono nella chiesa, mentre gli adepti dell'Ombra si stanno riunendo per una bella festicciola in presenza della loro signora e di Dominic. Il re di New Orleans propone ai due di allearsi contro i loro nemici comuni, i Mikaelson. Se loro lo aiuteranno a cacciarli una volta per tutte dalla città, Marcel si sottometterà al potere dell'Ombra, riconoscendo la strega come l'unica e vera regina di New Orleans. Inginocchiandosi al cospetto di Hope, Marcel soffia contro la bambina una polvere magica che le fa perdere i sensi, mentre Sofya uccide Dominic, pugnalandolo. Mentre Marcel scappa con la bambina, Sofya viene raggiunta da Niklaus ed Elijah. Utilizzando un oggetto oscuro, Klaus rinchiude i seguaci dell'Ombra nella stanza in cui si trovano mentre Elijah, utilizzandone un altro, dà fuoco all'intera struttura, uccidendoli. Con un'entrata teatrale, Kol si presenta anche ai suoi fratelli. Adesso è tutto pronto per il rituale. Prima di procedere, Klaus implora il perdono sia di Marcel che di Elijah, adesso che non potrà mai più rivederli. I quattro fratelli dispongono in una forma romboidale intorno a Hayley, che tra le braccia stringe la sua bambina, mentre Freya e Vincent lanceranno l'incantesimo. Il rituale è un successo e Kol, Rebekah ed Elijah, anche se dopo qualche attimo di esitazione abbandonano la zona. Klaus però non riesce a lasciare la sua bambina senza sapere se sta bene. Hayley lo rassicura che proteggerà la loro Hope per sempre e così l'Originale abbandona la casa.

Hayley e Hope portano le valigie al piano di sotto, e Freya regala a Hope la collana di sua zia Rebekah, spiegandole che i cimeli di famiglia sono molto importanti. Ci ricordano da dove veniamo e, indipendentemente da dove andiamo, la nostra famiglia è con noi. Hope e Freya si salutano e così anche Hayley. Le due lasciano la casa in partenza per Mystic Falls, mentre Keelin raggiunge la sua amata strega. Insieme, riusciranno a trovare un modo per riunire la famiglia. A Mystic Falls alla scuola di magia di Alaric e Caroline, Hayley guarda Hope giocare con altre bambine, quando viene raggiunta dal preside in persona. Alaric la rassicura che qui si troverà bene. Per anni ha dovuto convivere con creature soprannaturali con le quali non si è mai trovato a suo agio, ma la rassicura che questi bambini avranno un futuro diverso, un futuro migliore.

Vedi altro

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale